Vietnam-1866
Vietnam-3148
Vietnam-5494

Vietnam rurale del Nord e Baia di Halong

a partire da
1.900,001.780,00

Le etnie del nord e la navigazione nella baia di Halong

  • Recensioni 0 Recensioni
    0/5
  • Tipo di viaggio Tipo viaggio
    Etnico, On the road
  • Livello di difficoltà Lunghe ore in auto
    4/8
  • Dimensione gruppo Gruppo piccolo
    10
  • Guida del viaggio
Tutto sul pacchetto Vietnam rurale del Nord e Baia di Halong

Visto lo straordinario successo di questo Viaggio Fotografico nel 2017 con ben tre gruppi partiti in un solo mese, abbiamo deciso di ripetere questa esperienza anche per il 2018, con una partenza a fine estate dedicata a chi ad agosto ha lavorato e non e’ potuto partire.E poi settembre e’ un mese perfetto per viaggiare in Vietnam del nord, con un clima fresco e non piovoso durante il quale i colori delle risaie sapranno darti il massimo nelle tue fotografie.

Ci piace migliorare sempre e ascoltare i feedback di chi ha viaggiato con noi e rispetto all’anno scorso abbiamo fatto alcune modifiche al programma aggiungendo per tutti una breve crociera di due giorni nella indimenticabile Baia di Ha Long a bordo di una piccola ma elegante nave che l’anno scorso ‘ stata molto gradita dai Partecipanti che hanno scelto di farla.

Metteremo quindi a frutto le nostre tre esperienze di viaggio fatte in Vietnam e abbiamo scelto per questo di riunire il meglio di due viaggi all’interno di uno solo che ti proponiamo con il nuovo Programma che faremo nel 2018, leggi cosa ti aspetta…

Il Viaggio è incentrato sulla parte rurale del Vietnam del nord, dove i campi di riso si estendono a perdita d’occhio, dove la gente ancora veste con abiti tradizionali ma per scelta, non per obbedire ad un gusto turistico, visto che da queste parti il turismo è veramente poco. Concluderemo il programma passando gli ultimi due giorni in relax con una crociera nella Baia di Halong che davvero merita il viaggio per la sua bellezza, anche questa parte la faremo con il nostro stile e le nostre finalita’ fotografiche!

Questa è la mappa del nostro Viaggio Fotografico in Vietnam etnico del Nord e Baia di Halong:

Cosa è compreso nel pacchetto
Cosa è incluso nel viaggio?Opzioni incluse nel costo del tour.
  • Viaggio Fotografico esclusivo (costruito su misura per noi) di 7 giorni/6 notti in Vietnam del Nord
  • Estensione di 3 giorni /2 notti nella Baia di Ha Long
  • Accompagnatore/fotografo Roberto Gabriele e assistenza sul posto
  • Coaching fotografico per tutta la durata del viaggio Guida di viaggio scritta dal Capogruppo (programma dettagliato, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, gli orari per fotografare i monumenti, cenni storico / geografici / architettonici, tutorial fotografici e altro ancora)
  • Sistemazione negli alberghi sopra menzionati (o similari)
  • Trattamento come da programma
  • Mezzo di trasporto privato, aria condizionata e autista per tutti i trasferimenti terresti
  • Guida parlante in Italiano come descritto nel programma (tranne durante il tempo libero)
  • Notte a bordo di una cabina confortevole nella giunca tradizionale con itinerario NON in esclusiva
  • Tutti gli ingressi citati nel programma
  • Pasti menzionati come da programma
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Kit di viaggio
Cosa non è incluso nel viaggio?Opzioni non incluse nel costo del tour.
  • Voli intercontinentali (quota indicata a parte, soggetta a cambiamenti fino all’emissione dei biglietti)
  • Supplemento in caso di meno di 8 partecipanti (da quantificare)
  • Eventuali ingressi in luoghi non indicati nel programma
  • Eventuale supplemento per early check-in (camera disponibile prima delle ore 14) e/o late checkout (camera a disposizione oltre le 10 del giorni di rilascio) negli alberghi
  • Pasti non menzionati
  • Bevande ai pasti
  • Mance a guide ed autista
  • Extra di carattere personale
  • Assicurazione annullamento facoltativa da richiedere contestualmente alla conferma del viaggio
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”.

Altri supplementi opzionali a persona:

  • 4h in motocicletta a Mai Chau (con guidatore) € 15
  • Transfer privato aeroporto hotel o viceversa a tratta a persona (minimo 2, solo per chi arriva con voli diversi da quelli del gruppo) € 16
  1. 15 settembre: ITALIA – DOHA (-/-/-)
    Partenza dall’Italia (Fiumicino o Malpensa) con voli di linea per Hanoi via Doha. Notte in volo. Pasti e pernottamento a bordo
  2. 16 settembre: DOHA – HA NOI (-/-/-)
    Arrivo ad Hanoi. Trasporto per tutte le persone che arrivano con i voli consigliati. Per gli altri possibilità trasferimento privato (su richiesta, con supplemento). Incontro con la guida e trasferimento all’hotel per lasciare i bagagli (l’orario di check-in è alle 14.00). Compatibilmente con l’orario di arrivo, avremo la possibilità di andare a vedere la zona di Dien Bien Phu Street dove il treno passa attraverso le case a ridosso dei binari (è previsto il passaggio del treno alle 9.00, alle 11.00, alle 16.00, alle 19.00).
    L’orario ideale sarebbe alle 11.00, in modo da avere l’intero pomeriggio per visitare il Quartiere Vecchio.
    A pranzo proveremo il “Bun Cha” – vermicelli con carne tostata con salsa di pesce speciale. Per dessert, assaggeremo il “Che” – una bevanda mista con fagioli e semi di loto, ottima soprattutto per la salute. Poi inizieremo l’escursione a piedi dedicata allo “street food” ovvero la scoperta della gastronomia locale di strada, e visiteremo il quartiere antico. Un labirinto di vicoli dove ognuno è specializzato in un commercio o un’arte. Il modo migliore per esplorare questo labirinto pieno di energia e di vita è a piedi. Continueremo la visita del Vecchio Quartiere.
    Progettato per esplorare tutti gli aspetti della vita locale, il viaggio affronterà gli elementi della vita quotidiana di Ha Noi da un punto di vista originale e unico: artigianato, buddismo, templi, mercati locali, visita ad una casa tradizionale. Per concludere la giornata, prenderemo un caffè d’uovo in una delle più antiche caffetterie di Ha Noi. La sera, la zona interna lago di Hoan Kiem diventa Walking Street, senza veicoli e vi si trovano tante attività artistiche e di giochi tradizionali. Possibilità di esplorare in autonomia la zona. Pernottamento in hotel ad Hanoi.
  3. 17 settembre: HA NOI – VILLAGGI ARTIGIANI – treno notturno per Lao Cai (C/P/-)
    Prima colazione in hotel. Al mattino presto andremo a fotografare il mercato locale di Long Biên per vedere la vita quotidiana dei lavoratori in uno dei mercati più famosi di Ha Noi. Questa visita iniziera’ alle 5.15 al mattino e non si fa la colazione in hotel (colazione al sacco). A seguirecontinueremo la giornata con la visita dei villaggi degli artigiani nei dintorni ad Ha Noi. Sarà necessario il trasferimento di circa 1h per raggiungere il villaggio di Chuông, famoso per la produzione dei cappelli conici. Entreremo nel piccolo laboratorio di Mr. Tuy, un artigiano locale per parlare con lui mentre lo fotografiamo all’opera ed imparare nel frattempo come si fa un cappello conico tradizionale.
    Proseguimento per il villaggio di Vác dove visiteremo il tempio Canh Hoạch e la chiesa del villaggio. Girando a piedi0 scopriremo le famiglie che producono le gabbie per uccelli. Ci rilasseremo presso la famiglia di Lan Công, parlando delle gabbie per uccelli mentre assaggeremo il thè e le caramelle. Chi vuole potrà provare a fare una gabbia e portarsela a casa. Pranzo frugale presso la casa di Lan Cong insieme con la famiglia. Nel pomeriggio, visita ad Ha Noi del Tempio della Letteratura dedicato a Confucio, la sua casa e la pagoda ad un pilastro. Al termine della giornata trasferimento alla stazione di Ha Noi in tempo prendere il treno notturno verso Lao Cai. Pernottamento in cabina climatizzata di 4 letti (fino a 7 persone 2 cabine riservate, da 8 persone 3 cabine riservate al gruppo). Il treno partirà alle 21.40 da Ha Noi.
    NOTE: il livello delle sistemazioni è inferiore allo standard europeo. E’ richiesto un certo spirito di adattamento per la notte in treno
  4. 18 settembre: LAO CAI – MERCATO ETNICO DI COC LY – SAPA (C/P/-)
    Arrivo a Lao Cai la mattina presto, verso alle 5.30. Prima colazione. Trasferimento al mercato multi-etnico di Coc Ly che si tiene 1 sola volta alla settimana. Pranzo in ristorante locale (qualità standard) a Bac Ha. Arrivo a Sapa. Situata a 1650m, Sapa fu il luogo di villeggiatura dei francesi durante il periodo coloniale. Non è solamente un luogo ideale per rilassarsi grazie al suo clima moderato ed ai bellissimi paesaggi di montagna, ma è un importante luogo di abitazione delle tribù montane che si sono insediate principalmente ai piedi del Monte Fansipan (il più alto dell’Indocina con i suoi 3143m). Pernottamento in hotel a Sapa.
    Sapa.
  5. 19 settembre: SAPA – TREKKING AI VILLAGGI – LAO CAI – treno notturno per Hanoi (C/P/-)
    Dopo la prima colazione, al mattino presto incontro con la guida in hotel. Percorreremo circa 10km per arrivare al villaggio di Khoang. Inizio del trekking verso i villaggi di Khoang (circa 1h30′) e Ta Giang Phinh dove vive l’etnia Dzao (circa 2h30′). Pranzo in un homestay a Ta Giang Phinh. Ritorno alla stazione a Lao Cai in tempo utile per prendere il treno notturno di rientro verso Ha Noi. Pernottamento in cabina climatizzata di 4 letti (fino a 7 persone 2 cabine riservate, da 8 persone 3 cabine riservate al gruppo). Il treno parte alle 20.35 da Lao Cai.
    NOTE: il livello delle sistemazioni è inferiore allo standard europeo. E’ richiesto un certo spirito di adattamento per la notte in treno.
  6. 20 settembre: HA NOI – MAI CHAU (visita in bicicletta) (C/P/C)
    Arrivo alla stazione ad Ha Noi verso le 4.30. Sistemazione in hotel 3* vicino alla stazione per riposarvi e fare colazione. Dopo la prima colazione, partenza verso Mai Chau (trasferimento di circa 4h). Pranzo in una casa tipica su palafitta di una famiglia locale. Dopo un breve riposo, visita in bicicletta ai villaggi di Cha Long, Na Tang, Lac, Pom Coong, dove da tante generazioni i popoli Thai Bianco, Muong, Tay risiedono. Durante l’escursione, si può avere una visione panoramica della vita locale. Si può imparare anche a tessere la seta. La sera, cena in hotel con intrattenimento di musica popolare. Degustazione di vino a base di riso fermentato con le tipiche cannucce (il “Can”). Pernottamento presso il Mai Chau Ecolodge.
    NOTE: per chi non volesse pedalare, possibilità di richiedere il tragitto in motocicletta con guidatore (supplemento indicato a parte).
    NOTE: il livello delle sistemazioni è inferiore allo standard europeo. E’ richiesto un certo spirito di adattamento per la notte in treno.

  7. 21 settembre: MAI CHAU (soft trekking) – HA NOI (C/P/-)
    Arrivo alla stazione ad Ha Noi verso le 4.30. Sistemazione in hotel 3* vicino alla stazione per riposarvi e fare colazione. Dopo la prima colazione, partenza verso Mai Chau (trasferimento di circa 4h). Pranzo in una casa tipica su palafitta di una famiglia locale. Dopo un breve riposo, visita in bicicletta ai villaggi di Cha Long, Na Tang, Lac, Pom Coong, dove da tante generazioni i popoli Thai Bianco, Muong, Tay risiedono. Durante l’escursione, si può avere una visione panoramica della vita locale. Si può imparare anche a tessere la seta. La sera, cena in hotel con intrattenimento di musica popolare. Degustazione di vino a base di riso fermentato con le tipiche cannucce (il “Can”). Pernottamento presso il Mai Chau Ecolodge.
    NOTE: per chi non volesse pedalare, possibilità di richiedere il tragitto in motocicletta con guidatore (supplemento indicato a parte).
  8. 21 settembre: MAI CHAU (soft trekking) – HA NOI (C/P/-)
    Prima colazione, incontro con la guida in hotel. Dopo un breve trasferimento in auto, durante il quale si può vedere la catena di Pu Poc che circonda il villaggio di Na Meo. Sosta nel villaggio di Na Meo, da dove inizierà la nostra passeggiata. Attraverseremo una foresta di bambù, foresta sempreverde e piccole aziende agricole. Dopo 1h di cammino, troveremo le prime case su palafitte del gruppo etnico thailandese. Il percorso diventerà sempre più facile grazie alle stradine in pietra. Si attraverserà inoltre un piccolo villaggio di persone sorridenti, caratterizzato da palafitte, frutteti, giardini lussureggianti ed anche laghetti con pesci. Pranzo al Mai Chau Ecolodge. Nel pomeriggio ritorno ad Ha Noi. Pernottamento in hotel ad Ha Noi.
    NOTE: la strada per Na Meo è in lieve pendenza e la passeggiata richiede un po’ di resistenza fisica. Chi non volesse camminare o preferisce non affaticarsi, può richiedere di effettuare la tratta in moto (supplemento indicato a parte).
  9. 22 settembre: HA NOI – HA LONG (C/P/-)
    Dopo la prima colazione, partenza per la meravigliosa la Baia di Halong (Vinh Ha Long). Arrivo a Vinh Ha Long in tarda mattinata ed imbarco sulla giunca per la crociera nella baia. Durante la navigazione, visita delle misteriose grotte attorno alle quali circolano tante leggende locali. Deliziosi pranzo e cena a base di pesce e frutti di mare, che saranno serviti a bordo della giunca. Pernottamento a bordo della giunca in cabina privata.
    NOTE: l’itinerario della mini crociera varierà a seconda della tipologia di giunca utilizzata e dalle condizioni del mare. L’itinerario potrà essere in condivisione con altre persone, anche di altra nazionalità. A bordo ci sarà una guida comune parlante lingua inglese.
    NOTE: l’itinerario della mini crociera varierà a seconda della tipologia di giunca utilizzata e dalle condizioni del mare. L’itinerario potrà essere in condivisione con altre persone, anche di altra nazionalità. A bordo ci sarà una guida comune parlante lingua inglese.
  10. 23 settembre: HA LONG – YEN DUC – HA NOI (C/-/-)
    In mattinata dopo la prima colazione lasceremo la nostra giunca e con dei sampan partiremo per la visita delle famose grotte. Brunch sulla giunca. A fine mattinata rientro ad Ha Noi. Lungo la strada, sosta al villaggio di Yen Duc per uno spettacolo di marionette sull’acqua. Arrivo in hotel ad Ha Noi. Pernottamento in hotel.
    NOTE: l’itinerario della mini crociera varierà a seconda della tipologia di giunca utilizzata e dalle condizioni del mare. L’itinerario potrà essere in condivisione con altre persone, anche di altra nazionalità. A bordo ci sarà una guida comune parlante lingua inglese.
  11. 24 settembre: HA NOI – ITALIA (-/-/-)
    Dopo la prima colazione, trasferimento dall’hotel all’aeroporto di Ha Noi (servizio di solo autista senza guida previsto per il volo in programma). In caso di orario di partenza diverso da quello consigliato trasferimento disponibile su richiesta con supplemento (indicato a parte). Arrivo in Italia in serata (Fiumicino o Malpensa). Fine del viaggio! 🙁
Vietnam-1672
Vietnam-4913

Gli hotel sono tutti di ottima categoria a 4* anche nelle zone rurali per darci il massimo comfort nelle ore di riposo e notturne, e per avere spazi condivisi per guardare le foto la sera.

Si noti anche che ci sono solo 3 hotel pur essendo un viaggio itinerante, questo significa non dover rifare ogni giorno i bagagli per ripartire verso la tappa successiva.

  • Ha Noi: The Light Hanoi 4* (camera Deluxe City View)
  • Treno: Fanxipan Express (cabina 4 letti)
  • Sapa: Amazing Hotel Sa Pa 4* (camera Deluxe)
  • Mai Chau: Mai Chau Ecolodge 3* (camera Deluxe)
  • Ha Long: Indochina Sails (cabina Superior)
  • Ha Noi: The Light Hanoi 4* (camera Deluxe City View
The tour package inclusions and exclusions at a glance.
Colazione e WIFI sempre inclusi

Colazione

WIFI gratuita e illimitata

Il nostro Ecolodge immerso tra le risaie di Mai Cho
Esclusioni:

SPA

Mance

Tutto ciò che non è esplicitamente comrpeso

L’itinerario non è da considerare “standard” ma costruito su misura “metro per metro” per mostrare il meglio della destinazione. In un Viaggio Fotografico il Capogruppo così come la Guida, e i Partecipanti, dovranno tenere ben presente la possibilità di partenze anticipate al mattino presto e/o tempistiche più lunghe durante le giornate. Nel caso ci siano avvenimenti speciali, il programma del giorno darà la priorità a questi eventi e potrà quindi variare in corso d’opera. Quanto non visto nel programma originale verrà “recuperato”, se possibile, nei giorni successivi. Per questo tipo di viaggi il Tour Operator garantisce la sua fattiva collaborazione, supporto e contatto quotidiano in caso di necessità.

Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi oltre le date del viaggio. Non è richiesto il visto turistico per soggiorni fino a 90 giorni. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio agente di viaggio.

Visto d’ingresso non necessario fino al 30 giugno 2017. Il provvedimento prevede l’esenzione unilaterale dall’obbligo del visto d’ingresso in Vietnam, senza distinzione per tipologia di passaporto o motivo della visita, limitatamente alla fattispecie di un ingresso singolo della durata massima di 15 giorni.

In Viaggi come questi itineranti NON facciamo devi veri e propri workshop con noiose slides, preferiamo scattare sotto la guida dei nostri Coaches fotografi che ti faranno un vero e proprio Corso di Fotografia Personalizzato a partire dalle tue conoscenze per farti migliorare con LA NOSTRA FORMULA. Clicca sul link per saperne di più.

A causa della sua estensione nord-sud il Vietnam ha un meteo piuttosto vario alle diverse latitudini. Occorre poi tenere presente che siamo in una zona a clima tipicamente tropicale in cui le precipitazioni possono anche essere abbondanti ma di breve durata. La zona dove andremo noi, al nord, ha un clima sempre piuttosto piovoso quando è caldo e secco durante gli inverni che però sono rigidi. A settembre, quando andremo noi, ci aspettiamo temperature minime di circa 20-22 gradi di notte e al mattino presto per arrivare a 25-29 durante il giorno.

Nel nostro periodo a meta’ settembre DOBBIAMO tenere presente la criticità delle piogge che sono piuttosto abbondanti ma di breve durata, e cadono mediamente per 9 giorni al mese per un totale di circa 130 mm durante il mese. Questi sono i dati climatici statistici medi, bisognerà vedere comunque il meteo a ridosso della partenza perchè le previsioni siano affidabili. In ogni caso ci sarà utile comunque avere un giubbotto leggero ma soprattutto impermeabile oppure meglio ancora un poncho devono essere sempre a portata di mano…  Vestirsi a strati sarà importante perchè il meteo può cambiare anche in modo repentino sia tra il giorno e la notte che in presenza di temporali sparsi. Ricordate le opportune protezioni per la fotocamera… Ma di questo e molto di più daremo informazioni dettagliate agli Iscritti. Per avere maggiori informazioni sul CLIMA MEDIO del periodo in Vietnam clicca su QUESTO LINK.

Gli spostamenti da e per la Capitale saranno tutti con pulmino guidato da autista e vengono garantiti tutti i costi senza supplementi per il carburante. In loco, tra i villaggi ci sposteremo a piedi e in bicicletta. Due tratte saranno coperte con treno notturno e faremo una notte in navigazione nella Baia di Halong.

Il muoverci a piedi e in bicicletta ci permette di avvicinarci con calma e discrezione alle persone e alla loro vita quotidiana. Muoversi in questo modo è il sistema migliore per entrare in un atteggiamento empatico con le popolazioni locali rispettandone lo stile di vita.

In questo modo di muoverci lento e rispettoso aumentiamo il godimento del viaggio anche per quanto concerne la parte fotografica.

Anche il treno notturno ci dara’ le stesse possibilita’ di avvicinarci alla gente, di capirne lo stile di vita e di approfittare anche delle ore notturne per viaggiare. Occorre tenere presente che questi due spostamenti in treno non saranno confortevoli come una notte in albergo.

La navigazione nella Baia di Halong e’ invece comodissima su una piccola nave di lusso, ideale per fotografare e godere di un panorama meraviglioso dall’alba al tramonto e anche di notte in cabine dotate di ogni comfort.

Gli spostamenti in pulmino saranno comodi e ridotti a sole due tappe di 5 ore ciascuna all’andata e al ritorno da Hanoi. Entrambe le tappe, quindi, gestite la prima con una partenza all’alba e la seconda con un rientro pomeridiano, ci daranno comunque la possibilità di fare le nostre fotografie e di non ridurre il tutto a semplici trasferimenti.

Per completezza vogliamo sottolineare che anche le due notti in treno e il trekking a piedi nei villaggi di Sapa richiedono un minimo di spirito di adattamento e di allenamento, nulla che non sia affrontabile, basta la sola voglia di fotografare e queste potenziali criticita’ diventeranno invece il vero valore aggiunto del nostro Viaggio Fotografico rispetto agli altri.

Tieni presente anche che il nostro Viaggio Fotografico si svolgerà in gran parte in aree rurali del Vietnam, lontano dalle grandi città e in villaggi ancora oggi costruiti in legno e con stradine sterrate e sentieri pedonali. Converrà tenerlo a mente anche per le scarpe necessarie da indossare quando si sta in giro a fare foto.

Come puoi leggere dal Programma, alcuni giorni giorni ci sposteremo tra un villaggio e l’altro in bicicletta, nulla di faticoso, non sarà un raid in mountanin bike nè una tappa da Giro d’Italia ma è necessario che tu sappia andarci!!!!

Da rilevare anche per questo Viaggio Fotografico il fatto che spesso (non sempre) come in tutti i nostri itinerari ci si sveglia presto al mattino e si dorme presto la sera, a meno che non ci siano particolari necessità di feste e rituali notturni nel qual caso invece ci si intrattiene tutto il tempo necessario.

Durante il giorno i tempi possono essere serrati non frettolosi, ma al contrario lenti ma fitti di impegni, cose da fare e da vedere, fotografare… E i tempi sono dettati dal rispetto di una tabella di marcia che è tutta volta alla completezza del viaggio stesso.

Per esaltare al massimo la percezione del viaggio avremo con noi una guida locale che oltre a farci scoprire il senso del viaggio, ci darà informazioni sul percorso e ci farà da interprete in quelle 1000 situazioni in cui servirà parlare con la gente locale per comprare qualcosa o per fare un ritratto fotografico o chiedere come avvenga il processo di coltivazione del riso direttamente ad un contadino che andremo ad intervistare…
Abbiamo gia’ viaggiato con lui l’anno scorso ed ecco la sua testimonianza sul nostro Viaggio Fotografico:

La Guida locale come vedi gia’ conosce molto bene le specificità del nostro Viaggio Fotografico, tanto diverso da ogni altro tipo di itinerario turistico. La Guida conosce i luoghi, ma anche e soprattutto la lingua poichè la gente delle campagne vietnamite non conosce altro che la propria lingua, la Guida ci farà da interprete. Sarà quindi a nostra disposizione per farci scoprire, a volte anche improvvisando, le varie realtà che via via potranno destare il nostro interesse fotografico come ad esempio la preparazione di un cibo particolare o dei particolari momenti di vita locale nei villaggi.

Grazie a lui riusciremo quindi ad interfacciarci come dei veri reporter con le persone ed entrare in contatto ravvicinato con loro, avendo il giusto canale di entratura culturale. Il suo ruolo è fondamentale per la riuscita del nostro viaggio.

non occorrono attrezzature fotografiche particolari per iscriversi a questo Viaggio Fotografico. Una Reflex digitale o una Mirrorless sono sicuramente preferibili a compatte e cellulari, ma non necessarie, anche un paio di ottiche di diversa lunghezza focale o luminosità sono sicuramente più versatili rispetto ad una sola. Ricorda che i nostri Viaggi Fotografici NON sono nè gare a chi ha l’ attrezzatura più costosa, nè concorsi fotografici in cui dimostrare di essere più bravi degli altri.

Per scattare le fotografie agli abitanti del posto ci si attiene alle regole generali che sono da rispettare ovunque nel mondo, ossia chiedere sempre il permesso. In alcuni Paesi aiuterà molto ad interagire con le persone, dopo aver scattato la foto, mostrare alla persona fotografata l’immagine appena scattata. Sono assolutamente invece da evitare SEMPRE scatti di obiettivi militari e strategici (porti, aeroporti, stazioni ferroviarie e ponti), e in generale qualunque cosa riguardi la polizia o l’esercito. Il buon senso e i consigli del Capogruppo/Fotografo faranno il resto.

Il Viaggio è rivolto a tutti coloro i quali vogliano fare e imparare a fare fotografia, seguiti dal coach fotografo Roberto Gabriele che vi seguirà giorno per giorno, foto dopo foto, 24 ore al giorno secondo LA NOSTRA FORMULA personalizzata sulle esigenze del singolo Allievo. Basta avere la curiosità di imparare qualcosa di nuovo ed essere disposti agli orari e i tempi necessari per la fotografia. Il Viaggio è adatto anche a chi non sia amante della fotografia, ma interessato solo alla parte culturale del Programma, è bene però che ciascuno sia informato che gli orari, il programma e le modalità del viaggio sono specificamente impostate per la parte fotografica.

Questo significa, ad esempio, che ci si alzerà presto al mattino e che la sera dopo il tramonto e prima di cena ci si riunisce a guardare insieme le foto fatte. E’ necessario quindi che di questi aspetti siano ben informati anche coloro i quali venissero in funzione di “accompagnatori” per non dare loro false aspettative sulle finalità del viaggio stesso.

La nostra esperienza comunque ci fa tranquillamente dire che in tutte le occasioni in cui siano venute con noi persone “non fotografe” alle quali avevamo specificato tutto questo, la loro percezione del viaggio è stata sempre perfetta ed entusiastica, perchè i nostri ritmi lenti di viaggiare con la fotocamera permettono a chiunque di godere i luoghi e gli eventi con i tempi giusti anche per un viaggiatore non interessato alla fotografia.

Overall Rating
0/5

LASCIA IL TUO COMMENTO