Eventi passati

Abruzzo: L’Aquila e le pecore

Viaggio fotografico - Data di partenza Viaggio fotografico - Data di partenza Data Partenza 21/06/2021
Viaggio fotografico - Data di ritorno Viaggio fotografico - Data di ritorno Data Ritorno 28/06/2021
Viaggio fotografico - Partecipanti Viaggio fotografico - Partecipanti Partecipanti 10
Viaggio fotografico - Recensioni Viaggio fotografico - Recensioni Recensioni
Viaggio fotografico Accompagnatore del viaggio Roberto Gabriele

Roberto è la parte razionale e imprenditoriale, ma anche un po' visionaria di Viaggio Fotografico, che nasce proprio da una sua intuizione nel lontano 2013. Chiude il suo studio fotografico, si trasferisce da Latina a Roma e cambia vita. Ama le sfide, i numeri e le mappe, e non farebbe mai a meno delle sue scarpe super comode che lo accompagnano ovunque! Instancabile, viaggiare per lui è un modo di essere, uno stile di vita, un bisogno primario insito nella sua natura di fotografo. Trovare soluzioni impossibili è per lui un gioco divertente adatto ad un bambinone di 54 anni che non si stanca mai di imparare dalla vita.

con estensione facoltativa in Molise:

“Abruzzo forte e gentile”, così vengono definite queste terre di montagna che si affacciano sul mare, dove la gente  si divide tra antichi mestieri legati alla terra e alla pastorizia e aziende aerospaziali, elettroniche e avanzatissimi laboratori di ricerca sulla materia.

Terra di contrasti, terra ai più sconosciuta, eppure così piena di storia, di cultura, di infiniti paesaggi di montagna che si alternano con altopiani ed enormi vallate.

Abbiamo creato questo Viaggio Fotografico dopo un accurato sopralluogo e dopo aver stretto rapporti con la gente del posto che ci porteranno a conoscere da vicino con le nostre fotocamere una regione centrale della nostra Italia, eppure ancora tutta da scoprire.

Prima Assoluta

Questo itinerario sarà una “Prima Assoluta” un viaggio mai fatto in gruppo, lo abbiamo creato metro per metro con i nostri Referenti Locali che ci hanno aiutati a “sfornare” un programma interessantissimo dal punto di vista fotografico.

Ecco cosa faremo, a grandi linee ma guarda il Programma per vedere i dettagli giorno per giorno:

  • Con una Guida Locale scopriremo l’Aquila, la città sconvolta dal terremoto del 2009 e oggi quasi completamente ricostruita ancora più bella di prima.
  • Con un’altra Guida Locale scopriremo Sulmona, la sua storia, i suoi monumenti e i dintorni come la inaspettata Pacentro e il suo castello
  • Nel frattempo andremo a fotografare Campo Imperatore, ai piedi del Gran Sasso, la montagna più alta degli Appennini, e lì scopriremo la vita dei pastori che vivono in quota facendo ancora la transumanza come si faceva un tempo portando i greggi fino al mare durante l’inverno. Noi andremo a fotografarli nei pascoli in quota, al momento della mungitura con la luce dorata del tramonto…
  • Faremo un imperdibile itinerario in canoa sul fiume Tirino, noto per avere le acque più pulite d’Europa. A scanso di equivoci: le canoe sono supersicure anche per le fotocamere e i gestori si sono premurati di dirci che non hanno mai avuto ribaltamenti. Il tour in canoa è davvero un modo unico per godere anche fotograficamente il meglio di quei luoghi e di vederlo da un insolito punto di osservazione.
  • Visiteremo le Grotte di Stiffe e anche qui sarà un modo per mettere alla prova le nostre fotocamere in condizione di scarsa illuminazione e magari approfittando per fare un pò di HDR e imparare o riscoprire tecnica.
  • Scopriremo il Castello di Bominaco e le sue chiese interamente affrescate candidate a diventare (ancora non lo sono) Patrimonio UNESCO.
  • Faremo una giornata alla scoperta della Valle di Scanno il paese tanto amato da fotografi del calibro di Gianni Berengo Gardin, Mario Giacomelli, Ferdinando Scianna e persino Henri Cartier-Bresson nel quale hanno realizzato scatti indimenticabili: riusciremo ad imitarne lo stile raggiungendo le stesse location?

Per chi vuole, inoltre, è anche disponibile un servizio di pulmino (con un extra a parte) per i trasferimenti, e la possibilità di muoversi con auto propria al seguito del gruppo. Inoltre in questo modo conteniamo anche gli effetti della diffusione del covid e ciascuno può condividere il mezzo con altre persone vaccinate (almeno prima dose fatta da 15 giorni) e chi preferisce viaggiare da solo con o senza vaccino può farlo liberamente stando comunque in un viaggio di gruppo organizzato.

Il tour parte ufficialmente da L’Aquila il 21 giugno alle ore 10,00. Per chi vuole usufruire del pulmino c’è la possibilità di arrivare a Roma il 20 giugno, dormire presso OTTO Rooms e partire da Roma la mattina successiva per arrivare in tempo per la visita guidata nel Capoluogo abruzzese. Se sei interessato a queste possibilità flagga le opzioni qui nel form di richiesta info.

INFINE, RICORDA CHE SE TI ISCRIVI ANCHE AL MOLISE: https://viaggiofotografico.it/product/molise-zampogne-campane/ PAGHI SOLO 745,00 EURO INVECE CHE 795,00

L'Aquila

Descrizione

“Abruzzo forte e gentile”, così vengono definite queste terre di montagna che si affacciano sul mare, dove la gente  si divide tra antichi mestieri legati alla terra e alla pastorizia e aziende aerospaziali, elettroniche e avanzatissimi laboratori di ricerca sulla materia.

Terra di contrasti, terra ai più sconosciuta, eppure così piena di storia, di cultura, di infiniti paesaggi di montagna che si alternano con altopiani ed enormi vallate.

Abbiamo creato questo Viaggio Fotografico dopo un accurato sopralluogo e dopo aver stretto rapporti con la gente del posto che ci porteranno a conoscere da vicino con le nostre fotocamere una regione centrale della nostra Italia, eppure ancora tutta da scoprire.

Prima Assoluta

Questo itinerario sarà una “Prima Assoluta” un viaggio mai fatto in gruppo, lo abbiamo creato metro per metro con i nostri Referenti Locali che ci hanno aiutati a “sfornare” un programma interessantissimo dal punto di vista fotografico.

Ecco cosa faremo, a grandi linee ma guarda il Programma per vedere i dettagli giorno per giorno:

  • Con una Guida Locale scopriremo l’Aquila, la città sconvolta dal terremoto del 2009 e oggi quasi completamente ricostruita ancora più bella di prima.
  • Con un’altra Guida Locale scopriremo Sulmona, la sua storia, i suoi monumenti e i dintorni come la inaspettata Pacentro e il suo castello
  • Nel frattempo andremo a fotografare Campo Imperatore, ai piedi del Gran Sasso, la montagna più alta degli Appennini, e lì scopriremo la vita dei pastori che vivono in quota facendo ancora la transumanza come si faceva un tempo portando i greggi fino al mare durante l’inverno. Noi andremo a fotografarli nei pascoli in quota, al momento della mungitura con la luce dorata del tramonto…
  • Faremo un imperdibile itinerario in canoa sul fiume Tirino, noto per avere le acque più pulite d’Europa. A scanso di equivoci: le canoe sono supersicure anche per le fotocamere e i gestori si sono premurati di dirci che non hanno mai avuto ribaltamenti. Il tour in canoa è davvero un modo unico per godere anche fotograficamente il meglio di quei luoghi e di vederlo da un insolito punto di osservazione.
  • Visiteremo le Grotte di Stiffe e anche qui sarà un modo per mettere alla prova le nostre fotocamere in condizione di scarsa illuminazione e magari approfittando per fare un pò di HDR e imparare o riscoprire tecnica.
  • Scopriremo il Castello di Bominaco e le sue chiese interamente affrescate candidate a diventare (ancora non lo sono) Patrimonio UNESCO.
  • Faremo una giornata alla scoperta della Valle di Scanno il paese tanto amato da fotografi del calibro di Gianni Berengo Gardin, Mario Giacomelli, Ferdinando Scianna e persino Henri Cartier-Bresson nel quale hanno realizzato scatti indimenticabili: riusciremo ad imitarne lo stile raggiungendo le stesse location?

Per chi vuole, inoltre, è anche disponibile un servizio di pulmino (con un extra a parte) per i trasferimenti, e la possibilità di muoversi con auto propria al seguito del gruppo. Inoltre in questo modo conteniamo anche gli effetti della diffusione del covid e ciascuno può condividere il mezzo con altre persone vaccinate (almeno prima dose fatta da 15 giorni) e chi preferisce viaggiare da solo con o senza vaccino può farlo liberamente stando comunque in un viaggio di gruppo organizzato.

Il tour parte ufficialmente da L’Aquila il 21 giugno alle ore 10,00. Per chi vuole usufruire del pulmino c’è la possibilità di arrivare a Roma il 20 giugno, dormire presso OTTO Rooms e partire da Roma la mattina successiva per arrivare in tempo per la visita guidata nel Capoluogo abruzzese. Se sei interessato a queste possibilità flagga le opzioni qui nel form di richiesta info.

INFINE, RICORDA CHE SE TI ISCRIVI ANCHE AL MOLISE: https://viaggiofotografico.it/product/molise-zampogne-campane/ PAGHI SOLO 745,00 EURO INVECE CHE 795,00

Cosa pensano i nostri viaggiatori Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Abruzzo: L’Aquila e le pecore”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Racconti dal mondo Articoli correlati
Abruzzo

Le chiese di campagna, ch’erbose hanno le soglie…Così nei versi di Pascoli. La chiesetta di Madonna della strada, una frazione…

Le campane del Santo Padre

foto e parole di Roberto Gabriele Oggi ci troviamo in Molise, deliziosa Regione italiana poco più grande della Valle d’Aosta…

L’ultimo zampognaro

Dicembre è il mese di Natale, e mentre la tradizione anglosassone porta l’immaginario collettivo tra renne e abeti innevati accompagnati…

Contattaci Richiedi informazioni



    * campi obbligatori