Eventi passati

I love New York

Viaggio fotografico - Data di partenza Viaggio fotografico - Data di partenza Data Partenza 01/06/2024
Viaggio fotografico - Data di ritorno Viaggio fotografico - Data di ritorno Data Ritorno 09/06/2024
Viaggio fotografico - Partecipanti Viaggio fotografico - Partecipanti Partecipanti Max 10
Viaggio fotografico - Recensioni Viaggio fotografico - Recensioni Recensioni
Viaggio fotografico Accompagnatore del viaggio Roberto Gabriele

Roberto è la parte razionale e imprenditoriale, ma anche un po' visionaria di Viaggio Fotografico, che nasce proprio da una sua intuizione nel lontano 2013. Chiude il suo studio fotografico, si trasferisce da Latina a Roma e cambia vita. Ama le sfide, i numeri e le mappe, e non farebbe mai a meno delle sue scarpe super comode che lo accompagnano ovunque! Instancabile, viaggiare per lui è un modo di essere, uno stile di vita, un bisogno primario insito nella sua natura di fotografo. Trovare soluzioni impossibili è per lui un gioco divertente adatto ad un bambinone di 54 anni che non si stanca mai di imparare dalla vita.

Con hotel a Times Sq 9 giorni e 7 notti tra Street Photography e Paesaggio Urbano

I Love New York

Si dice che… “NON C’E’ 12 SENZA 13” e questa sarà la mia tredicesima volta a New York!!!! 😉

Ogni volta New York mi emoziona, e sempre ho il piacere di andare in questa città magnifica, piena di fascino e di vita che mi lascia incantato. Non ho mai provato nulla di simile in nessuna altra città del mondo.

Quindi posso dire di conoscere bene questa città, di amarla e di riscoprirla ogni volta diversa, sempre bellissima e nuova, vuoi per per la gente, vuoi per i grattacieli che ogni anno ne cambiano lo skyline, vuoi per la straordinaria vitalità culturale che la rendono il cuore pulsante del mondo…

Ogni volta che ci ritorno, New York è sempre più… NEW! E negli ultimi anni di cose nuove da vedere a New York che ne sono tantissime: Il Vessel (lo so, è chiuso, non ci si può salire ma noi ci andremo lo stesso…), poi c’è il Vanderbilt, l’Edge e chi più ne ha più ne metta… Sono le strutture più nuove e incredibili in città.

New York
Interno del Vanderbilt, l’ultimo incredibile Osservatorio newyorkese aperto al pubblico. Foto: © Roberto Gabriele

La passione:

Quello che mi piace, è trasmettere la mia passione a chi viaggia con me in questa città straordinaria. Mi piace coinvolgere gli altri nel fare fotografie e rimanere per ore in un posto anonimo oppure cercare di ripetere l’inquadratura di un film famoso oppure cercare scatti di strada… Mi piace mostrare i lati più sconosciuti della città, avventurarmi nei Distretti più lontani e nelle zone più nuove.

Quando mi trovo a camminare tra milioni di persone di ogni etnia del mondo mi sento un privilegiato a poter avere così tanti scambi sociali e culturali in così poco spazio. New York è una città in grado di accogliere chiunque… E’ la città ideale per camminare in tutta sicurezza, per fotografare praticamente senza alcun limite ogni cosa e ogni persona presente.

Questa è la MIA New York, e se la amo io, sono sicuro che la amerai anche tu, quella che ti farò vedere se partirai con me e che ti farò scoprire di giorno, di notte, tra la gente e nei locali, con LA NOSTRA FORMULA. Ti farò assaggiare la New York con il suo sapore di panino al pastrami con una birra Brooklyn nel più antico pub ancora esistente in città dal 1865!

Adesso pensa a Central Park: dove la domenica migliaia di Newyorkesi vanno a fare pattinaggio o a suonare lungo i viali, in questo periodo dell’anno sarà la spiaggia di chi vive da queste parti: ci si va a fare pic nick con gli amici, a prendere il sole in costume da bagno o a giocare a frisbee…

Pensa ora ai ponti famosi (Brooklyn, Manhattan, Williamsburg), ai grattacieli, a quartieri meno noti come Harlem e il Bronx, Coney Island e Chelsea, di giorno e di notte New York è sempre bella e potrai sempre fotografare ovunque, anche al chiuso sotto la metropolitana o in uno dei ristorantini tipici dove andremo a mangiare.

Ground Zero Sq. Foto: © Roberto Gabriele

I 5 sensi:

New York è una città che ti senti addosso. Non basta guardarla: tutti i 5 sensi sono stimolati alla massima potenza quando vai a visitarla.

Mi piace succhiare l’essenza di questa città, guardarla mentre si mostra senza veli davanti alla mia fotocamera. Amo ascoltare la voce dei rapper nei vagoni e nei corridoi delle stazioni della metropolitana. Adoro sentire quel nauseante profumo di pollo fritto nelle strade del centro e mi piace toccare il cotone delle magliette nel mio store di surfisti a Brooklyn…

Ogni cosa intorno a me è esaltata, ogni sensazione, ogni emozione, ogni piccolo dettaglio è qualcosa da provare, da ricordare, da vivere e sentire con il cuore…

Il Viaggio:

Il nostro Viaggio Fotografico avrà quindi tutto il sapore della scoperta di una città che saprà incantarci tutti con il suo fascino dalle infinite sfaccettature. Ci muoveremo con la metropolitana che tra l’altro ha una stazione di scambio con 2 linee proprio accanto al nostro albergo.

The Subway (leggi qui l’articolo che ho scritto) è un viaggio nel viaggio, è un’esperienza umana da non perdere: sporca, rumorosa, caotica eppure con un suo ordine regolamentato è in grado di spostare più di 5 MILIONI DI PASSEGGERI AL GIORNO!  E tra quelli ci saremo anche noi perchè è il miglior modo per arrivare ovunque in città, per scoprirne l’anima, l’essenza, la sua vitalità contagiosa. Una miniera inesauribile di spunti fotografici.

La metropolitana e le lunghe camminate che faremo a piedi (fino a 15-20 kilometri al giorno) ci porteranno a scoprire i punti più caratteristici della città più straordinaria che io abbia mai visto: ci permetteranno di vivere per 9 giorni e 7 notti come dei veri newyorkesi e non come turisti.

Andremo nei luoghi fuori dai percorsi battuti dal turismo di massa a scoprire la real life di chi vive al centro del cuore pulsante del mondo.

La fotografia:

E concludiamo con la parte fotografica, dulcis in fundo… New York è in assoluto la capitale mondiale indiscussa della fotografia (oltre che di tante altre cose come la musica e le nuove tendenze) e un Viaggio Fotografico a New York non potrà che riempirti gli occhi e le card della fotocamera di straordinarie immagini uniche.

Ogni angolo a New York si presta per essere fotografato. Ogni scorcio, ogni incontro con la gente si presenta come un evento straordinario da immortalare con uno scatto d’autore.

Questa è davvero la città ideale per chi ama la Street Photography, il Paesaggio Urbano, l’Architettura e anche la Ritrattistica perchè contrariamente a quello che si possa pensare per via della privacy, agli Americani mediamente piace parecchio farsi fotografare anche per strada.

Dedicheremo del tempo anche per fotografare i tramonti mozzafiato di questa città. Scopriremo le sue Street e le Avenue, le stazioni della metropolitana e dei treni e la vita brulicante che vi si scorge.

Inizierai ad accorgerti che intorno a te ci sono persone da tutto il mondo e di ogni etnia, una città multiculturale che non potrà deluderti.

Il Viaggio Fotografico per eccellenza, ben 13 Edizioni in 10 anni. Un grande classico che non puoi perdere. E se già CREDI di conoscere New York, sarà un piacere per me mostrarti tutto ciò che ancora non hai visto. Ti farò scoprire ogni angolo dei quartieri più lontani dai grattacieli di Manhattan. Le tue saranno le foto che potrebbe scattare un Newyorkese nella sua vita quotidiana.

New York
Brooklyn Bridge. Foto: © Roberto Gabriele

Ti aspetto a New York, non mancare.

I LOVE NEW YORK

Roberto Gabriele, Capogruppo

Roberto Gabriele. Foto: © Roberto Manfredi

New York
Il nostro Hotel
Downtown Manhattan
Staten Island
Coney Island
Central Park
Queens
Bronx
A soli 1540,00 Euro Programma Day by Day
1 1 giugno
Volo Italia-NewYork
leggi tutto
2 2 giugno
Times Square – 5th Avenue – Central Park
leggi tutto
3 3 giugno
Little Italy & Chinatown – Greenwich Village
leggi tutto
4 4 giugno
Tribeca – Meat District – Ground Zero
leggi tutto
5 5 giugno
Brooklyn – Lower Manhattan
leggi tutto
6 6 giugno
Queens – Queensboro Bridge – East River
leggi tutto
7 7 giugno
Flatiron District – Empire State Building
leggi tutto
8 8 giugno
Harlem/Bronx – Transfer in aeroporto
leggi tutto
9 9 giugno
Arrivo in Italia
leggi tutto
Chiudi popup
Giorno 1 1 giugno
Volo Italia-NewYork Volo diretto o con scalo (scegli tu) da Italia a New York con arrivo alle 14 ora locale che ci permette di sfruttare al meglio anche il primo giorno di viaggio. Per chi parte da altri aeroporti italiani troveremo le migliori combinazioni di voli per partire tutti insieme da Roma o da Milano.
Chiudi popup
Giorno 2 2 giugno
Times Square – 5th Avenue – Central Park Oggi è il primo giorno e ci concentreremo sulla parte centrale di Manhattan. Vi porterò a scoprire i luoghi più amati dai Newyorkesi e anche dai turisti, ma lo faremo con il nostro stile inconfondibile: sempre con un occhio alla strada e uno nel mirino della fotocamera. Questo sembra il giorno più scontato ma vedrete che sarà esaltante. Da Times Sq a Central Park: il modo migliore per entrare nel mito...
Chiudi popup
Giorno 3 3 giugno
Little Italy & Chinatown – Greenwich Village Oggi faremo un giro pazzesco, preparatevi a camminare. Vi porterò a fotografare la New York più sconosciuta, quella dove ci sono le case di soli due piani, lontani anni luce dai grattacieli, vi sembrerà di camminare per Londra, anzi no, per Pechino, anzi no a Napoli... Oggi sarà un giorno speciale.
Chiudi popup
Giorno 4 4 giugno
Tribeca – Meat District – Ground Zero Non crederete alle cose che riusciremo a vedere oggi... Vi proietterò in un mondo parallelo, nella parte più vitale di questa città straordinaria. Tra manager e rapper.
Chiudi popup
Giorno 5 5 giugno
Brooklyn – Lower Manhattan Non vi dico moltissimo del percorso che faremo oggi... Voglio farvelo gustare e voglio sorprendervi facendovi vedere (e fotografare) la New York che conoscono solo ALCUNI Newyorkesi (non tutti)...
Chiudi popup
Giorno 6 6 giugno
Queens – Queensboro Bridge – East River Oggi la New York della quotidianità: il momento di vita comune. Giornata sempre a sorpresa nella periferia più esaltante del mondo. Saremo immersi tra metropolitane e gente in movimento...
Chiudi popup
Giorno 7 7 giugno
Flatiron District – Empire State Building Oggi ritorniamo a Manhattan: ci sono ancora tante cose da vedere. Alcune famosissime come l'Empire State Building (che si trova proprio alle spalle del nostro hotel), altre tutte da scoprire che però ora non vi dico...
Chiudi popup
Giorno 8 8 giugno
Harlem/Bronx – Transfer in aeroporto Black day: i quartieri neri della città tutti da scoprire. Qui siamo lontani dai grattacieli di downtown... Nel pomeriggio transfer verso l'aeroporto per il volo DIRETTO di rientro verso Roma che faremo in serata per avere tutta la giornata a disposizione.
Chiudi popup
Giorno 9 9 giugno
Arrivo in Italia Stanchi ma felici in mattinata saremo a casa pronti a scaricare le foto sugli hard disc e per ripartire per una prossima avventura fotografica.
  • I prezzi in chiaro Le varie opzioni
  • Cosa Comprende Servizi inclusi
  • Cosa NON Comprende Costi da aggiungere
  • Alloggio Dove dormiamo
  • Cibo Come, Dove, cosa mangiamo
  • Piani di volo (in base a costi e disponibilità)
  • FAQ Domande frequenti
  • Chi sarà il Capogruppo? Conosce la città?
  • COME ISCRIVERSI QUali documenti e azioni sono necessari per iscriversi?
  • Documenti e Visti Come entrare negli Stati Uniti?

QUOTE VALIDE PER MINIMO 8 PAGANTI

  • Quota servizi a New York per persona in camera doppia € 2.045
  • Quota per prenotazioni entro il 07/3/2024 € 1.895
  • Supplemento camera singola (disponibilità limitata) € 890
  • Supplemento camera doppia condivisa (due letti queen) € 260

Supplementi facoltativi:

  • Assicurazione facoltativa integrativa su richiesta a partire da €    130
  • Quota voli DIRETTI AZ (incluse tasse aeroportuali) a partire da €  1000
  • Quota voli CON SCALO AZ (incluse tasse aeroportuali) a partire da €    620
  • Compilazione ed invio modulo ESTA € 35
  • Supplemento per partenza confermata con minimo 6 partecipanti € 230 per persona
  • Riduzione per partenza confermata con minimo 10 partecipanti € 130 per persona
New York
Tramonto a New York. Foto: © Roberto Gabriele
  • Viaggio Fotografico esclusivo di 9 giorni/7 notti a New York
  • Accompagnatore/fotografo Roberto Gabriele e assistenza sul posto
  • Coaching fotografico per tutta la durata del viaggio
  • Guida di viaggio scritta dal Capogruppo (programma dettagliato, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, gli orari per fotografare i monumenti, cenni storico /  geografici / architettonici, tutorial fotografici e altro ancora)
  • 7 notti all’hotel indicato a Manhattan in camera doppia, formula solo pernottamento
  • Cambio bloccato e nessun adeguamento valutario sul costo del viaggio
  • Quota workshop fotografico
  • Assicurazione medico/bagaglio base (spese mediche 10.000€, bagaglio 500€)
  • Kit documenti di viaggio e quota gestione pratica
  • NYC Skyline. Foto: © Roberto Gabriele
  • Voli dall’Italia per gli Stati Uniti e rientro
  • Eventuale visto d’ingresso negli Stati Uniti
  • Compilazione ed invio modulo ESTA € 35
  • Pasti e bevande ai pasti
  • Trasferimenti da/per aeroporto
  • Spese extra di carattere personale
  • Eventuali ingressi a musei
  • Biglietti per trasporti pubblici locali
  • Tasse di soggiorno/resort fees (da saldare in loco al momento del check-in)
  • Eventuali spese di facchinaggio per ogni bagaglio (da saldare in loco al momento del check-in)
  • Extra di carattere personale
  • Eventuale assicurazione facoltativa integrativa per spese mediche, annullamento all-risk, bagaglio, covid
  • Tutto quanto non espressamente menzionato nella voce “la quota comprende”
New York è fatta a scale… Foto: © Roberto Gabriele

Dormiremo in un Hotel CENTRALISSIMO E STILOSISSIMO A MANHATTAN, si tratta dell’Hotel Manhattan at Time Square 3*: a pochi blocchi dalla mitica Times Square. Visita il sito web e inizia a sognare: https://www.manhattanhoteltimessquare.com/ 

Si tratta di un hotel molto ben recensito, dotato di ogni comfort e ideale per il nostro soggiorno mantenendo sempre un ECCELLENTE Rapporto Qualità/Prezzo.

  • Prima colazione la faremo in un locale nei pressi dell’hotel per risparmiare un pò
  • Per pranzo mangeremo una cosa veloce in giro per non rubare tempo alle nostre fotografie
  • Per cena andremo in ristorantini di ottima qualità e a prezzi adeguati per riposarci un pò dopo le lunghe giornate passate con la fotocamera in mano e per gustare al meglio l’ottima cucina americana che non gode della fama che meriterebbe
New York
Street Food in NYC. Foto: © Roberto Gabriele

Per questa partenza abbiamo fatto di tutto per farti scegliere come personalizzare anche il comfort e il prezzo dei voli!!!

Questo significa che puoi scegliere un volo comodo e diretto oppure con scalo risparmiando parecchio sulla spesa. Qui di seguito ti forniamo i voli diretti, se vuoi quelli con scalo flagga la voce sul form di richiesta info e ti daremo tutti i dettagli.

Operativo voli consigliato da Roma (quota da aggiungere al costo del TOUR):

  • AZ  602 01JUN  Fiumicino-New York JFK 09.15 arrivo 13.00
  • AZ  611 08JUN New York JFK-Fiumicino 21.30 arrivo 12.05 del 09 giugno

QUOTE VOLI:

le riceverai dettagliate e aggiornate dal Tour Operator TIBIWORLD appena riempi il form di richiesta info.

Metropolitana
Paesaggio Urbano. Foto: © Roberto Gabriele

Come ci muoveremo?

Useremo solo la metropolitana per spostarci in città e per i transfer dell’aeroporto e ridurre di conseguenza i costi da affrontare in viaggio.

Quali potrebbero essere le difficoltà del viaggio?

Premesso che si tratta di aspetti molto soggettivi, non ci sono controindicazioni da rilevare per questo Viaggio Fotografico se non il fatto che come in tutti i nostri itinerari ci si sveglia presto (anche se non sempre) al mattino e si dorme a volte tardi la sera. A volte si cammina per diverse ore (e fino a 18 km a piedi in un giorno) e i tempi sono serrati e dettati fotograficamente dalla luce del sole che in questo periodo dell’anno ha giornate lunghissime e un clima ideale.

Quale dovrebbe essere il corredo fotografico da avere?

Non occorrono attrezzature fotografiche particolari per iscriversi a questo Viaggio Fotografico. Una Reflex digitale o una buona Mirrorless sono sicuramente preferibili, ma non necessarie, anche un paio di ottiche di diversa lunghezza focale o luminosità sono sicuramente più versatili rispetto ad una sola. Ricorda che i nostri Viaggi Fotografici NON sono nè gare a chi ha l’ attrezzatura più costosa, nè concorsi fotografici in cui dimostrare di essere più bravi degli altri. Detto questo vista la varietà di soggetti, stimoli e situazioni che possono capitare in città occorrerà fare una scelta: o porti tutto il tuo parco ottiche per essere pronto ad ogni evenienza (tieni presente che le giornate da fare in giro sono lunghe) oppure segui uno stile e cerchi di far tesoro di poche ottiche cercando di essere versatile tu nel trovare le inquadrature adatte alle focali che stai usando quel giorno.

A chi è rivolto questo Viaggio Fotografico?

Il Viaggio è rivolto a tutti coloro i quali vogliano fare e imparare a fare fotografia, seguiti dai nostri coach fotografi che insegneranno secondo LA NOSTRA FORMULA personalizzata sulle esigenze del singolo Allievo.

Basta avere la curiosità di imparare qualcosa di nuovo ed essere disposti agli orari e i tempi necessari per la fotografia.

Perchè New York?

Per chi fa Street Photography è una miniera inesauribile di ispirazioni, di soggetti interessantissimi da fotografare, di persone, camion e architetture che riportano immediatamente l’occhio al life style americano. Ci torniamo all’inizio dell’estate, un viaggio di pieno svago prima del grande caldo, quando la luce del sole è alta e si riflette sulle pareti specchiate dei grattacieli creando a terra delle situazioni di luce uniche al mondo. Ce ne andremo a fotografare il mare dei surfisti, lontani dall’icona dei grattacieli presenti nelle foto di chiunque. Andremo a fotografare albe e tramonti da set fotografici spettacolari che ho selezionato per voi in tanti anni, che si trovano al di fuori del turismo di massa. Perchè New York non è solo grattacieli, è anche la vita giovane del Village, le Gallerie d’Arte di Chelsea, la natura di Central Park, la città che vive nella metropolitana, i concerti in strada…

New York
Navigando… Foto: © Roberto Gabriele

 

Mi presento: il mio nome è Roberto Gabriele (in Viaggio sono Roberto per tutti) e sarò il Capogruppo fotografo. Condividerete con me la città per 24 ore al giorno, sono già stato 10 volte a New York con altri Gruppi e non mi stanco mai di tornarci. In questo momento a causa dei problemi legati al lockdown imposto dal Covid-19 manco da quasi 4 anni in città e non vedo l’ora di tornarci!

Posso dire di conoscere veramente bene la città e ti accompagnerò nei luoghi più belli e lungo gli itinerari più spettacolari in tutto comfort e sicurezza.

La conoscenza della città mi permetterà di adeguare il Programma anche assecondando eventuali capricci del meteo per rendere questo Viaggio fantastico e per poter sempre godere il meglio che offre la città in quel momento.

photographer
Good Photographers in NYC 😉 Foto: © Roberto Polillo

COME ISCRIVERSI AL VIAGGIO:

Per essere ufficialmente iscritti al Viaggio Fotografico è necessario:

  • RIEMPIRE IL FORM di richiesta informazioni IN QUESTA PAGINA
  • Riceverai a stretto giro un preventivo personalizzato sulle tue esigenze e un contratto di viaggio dal nostro Tour Operator TiBiWorld
  • Riceverai anche gli importi da pagare e tutte le altre info e documenti necessari per formalizzare la tua partecipazione
  • Provvedi a quanto ti verrà richiesto e invia ricevute, documenti ecc direttamente all’email che ti invieremo

Perfetto, solo questo, non serve altro.

Note importanti riguardo l’ingresso negli Stati Uniti:

Ricordiamo che per l’ingresso negli Stati Uniti e’ obbligatorio richiedere l’autorizzazione al viaggio (ESTA).
Per gli individui che si sono recati, dall’1 marzo 2011 in poi in Iran, Siria, Sudan, Iraq, Libia, Somalia e Yemen non sara’ possibile ottenere l’Esta e dovranno pertanto richiedere il Visto d’ingresso direttamente all’Ambasciata degli Stati Uniti , che sarà eventualmente concesso dopo una lunghissima attesa, una lunga serie di controlli ed un colloquio effettuato di persona.

Chi ha visitato Cuba dopo il 01 marzo 2011 e’ tenuto a comunicare le date di ingresso e uscita dal paese. Tutti coloro che hanno visitato Cuba dopo il 12 gennaio 2021, non può richiedere l’ESTA ma dovra’ richiedere un visto speciale sempre presso l’Ambasciata degli Stati Uniti.

Eventuali mancate comunicazioni in merito ai paesi precedentemente visitati causeranno il respingimento alla frontiera e/o il fermo presso le strutture aeroportuali in attesa del primo volo utile per il rientro in Italia (a proprie spese). In presenza di problematiche amministrative derivanti da precedenti soggiorni negli Stati Uniti (es. multe per eccesso di velocità, superamento del periodo di permanenza concesso in precedenti viaggi, ecc.) o di elementi che, nel colloquio con le Autorità di frontiera (Customs and Border Protection) all’arrivo negli Stati Uniti, possano indicare l’intendimento di titolari di ESTA di fare ingresso nel Paese per motivi diversi da quelli previsti dal Visa Waiver Program (affari e/o turismo), causeranno respingimento alla frontiera e/o il fermo presso le strutture aeroportuali in attesa del primo volo utile per il rientro in Italia (a proprie spese).

Descrizione

I Love New York

Si dice che… “NON C’E’ 12 SENZA 13” e questa sarà la mia tredicesima volta a New York!!!! 😉

Ogni volta New York mi emoziona, e sempre ho il piacere di andare in questa città magnifica, piena di fascino e di vita che mi lascia incantato. Non ho mai provato nulla di simile in nessuna altra città del mondo.

Quindi posso dire di conoscere bene questa città, di amarla e di riscoprirla ogni volta diversa, sempre bellissima e nuova, vuoi per per la gente, vuoi per i grattacieli che ogni anno ne cambiano lo skyline, vuoi per la straordinaria vitalità culturale che la rendono il cuore pulsante del mondo…

Ogni volta che ci ritorno, New York è sempre più… NEW! E negli ultimi anni di cose nuove da vedere a New York che ne sono tantissime: Il Vessel (lo so, è chiuso, non ci si può salire ma noi ci andremo lo stesso…), poi c’è il Vanderbilt, l’Edge e chi più ne ha più ne metta… Sono le strutture più nuove e incredibili in città.

New York
Interno del Vanderbilt, l’ultimo incredibile Osservatorio newyorkese aperto al pubblico. Foto: © Roberto Gabriele

La passione:

Quello che mi piace, è trasmettere la mia passione a chi viaggia con me in questa città straordinaria. Mi piace coinvolgere gli altri nel fare fotografie e rimanere per ore in un posto anonimo oppure cercare di ripetere l’inquadratura di un film famoso oppure cercare scatti di strada… Mi piace mostrare i lati più sconosciuti della città, avventurarmi nei Distretti più lontani e nelle zone più nuove.

Quando mi trovo a camminare tra milioni di persone di ogni etnia del mondo mi sento un privilegiato a poter avere così tanti scambi sociali e culturali in così poco spazio. New York è una città in grado di accogliere chiunque… E’ la città ideale per camminare in tutta sicurezza, per fotografare praticamente senza alcun limite ogni cosa e ogni persona presente.

Questa è la MIA New York, e se la amo io, sono sicuro che la amerai anche tu, quella che ti farò vedere se partirai con me e che ti farò scoprire di giorno, di notte, tra la gente e nei locali, con LA NOSTRA FORMULA. Ti farò assaggiare la New York con il suo sapore di panino al pastrami con una birra Brooklyn nel più antico pub ancora esistente in città dal 1865!

Adesso pensa a Central Park: dove la domenica migliaia di Newyorkesi vanno a fare pattinaggio o a suonare lungo i viali, in questo periodo dell’anno sarà la spiaggia di chi vive da queste parti: ci si va a fare pic nick con gli amici, a prendere il sole in costume da bagno o a giocare a frisbee…

Pensa ora ai ponti famosi (Brooklyn, Manhattan, Williamsburg), ai grattacieli, a quartieri meno noti come Harlem e il Bronx, Coney Island e Chelsea, di giorno e di notte New York è sempre bella e potrai sempre fotografare ovunque, anche al chiuso sotto la metropolitana o in uno dei ristorantini tipici dove andremo a mangiare.

Ground Zero Sq. Foto: © Roberto Gabriele

I 5 sensi:

New York è una città che ti senti addosso. Non basta guardarla: tutti i 5 sensi sono stimolati alla massima potenza quando vai a visitarla.

Mi piace succhiare l’essenza di questa città, guardarla mentre si mostra senza veli davanti alla mia fotocamera. Amo ascoltare la voce dei rapper nei vagoni e nei corridoi delle stazioni della metropolitana. Adoro sentire quel nauseante profumo di pollo fritto nelle strade del centro e mi piace toccare il cotone delle magliette nel mio store di surfisti a Brooklyn…

Ogni cosa intorno a me è esaltata, ogni sensazione, ogni emozione, ogni piccolo dettaglio è qualcosa da provare, da ricordare, da vivere e sentire con il cuore…

Il Viaggio:

Il nostro Viaggio Fotografico avrà quindi tutto il sapore della scoperta di una città che saprà incantarci tutti con il suo fascino dalle infinite sfaccettature. Ci muoveremo con la metropolitana che tra l’altro ha una stazione di scambio con 2 linee proprio accanto al nostro albergo.

The Subway (leggi qui l’articolo che ho scritto) è un viaggio nel viaggio, è un’esperienza umana da non perdere: sporca, rumorosa, caotica eppure con un suo ordine regolamentato è in grado di spostare più di 5 MILIONI DI PASSEGGERI AL GIORNO!  E tra quelli ci saremo anche noi perchè è il miglior modo per arrivare ovunque in città, per scoprirne l’anima, l’essenza, la sua vitalità contagiosa. Una miniera inesauribile di spunti fotografici.

La metropolitana e le lunghe camminate che faremo a piedi (fino a 15-20 kilometri al giorno) ci porteranno a scoprire i punti più caratteristici della città più straordinaria che io abbia mai visto: ci permetteranno di vivere per 9 giorni e 7 notti come dei veri newyorkesi e non come turisti.

Andremo nei luoghi fuori dai percorsi battuti dal turismo di massa a scoprire la real life di chi vive al centro del cuore pulsante del mondo.

La fotografia:

E concludiamo con la parte fotografica, dulcis in fundo… New York è in assoluto la capitale mondiale indiscussa della fotografia (oltre che di tante altre cose come la musica e le nuove tendenze) e un Viaggio Fotografico a New York non potrà che riempirti gli occhi e le card della fotocamera di straordinarie immagini uniche.

Ogni angolo a New York si presta per essere fotografato. Ogni scorcio, ogni incontro con la gente si presenta come un evento straordinario da immortalare con uno scatto d’autore.

Questa è davvero la città ideale per chi ama la Street Photography, il Paesaggio Urbano, l’Architettura e anche la Ritrattistica perchè contrariamente a quello che si possa pensare per via della privacy, agli Americani mediamente piace parecchio farsi fotografare anche per strada.

Dedicheremo del tempo anche per fotografare i tramonti mozzafiato di questa città. Scopriremo le sue Street e le Avenue, le stazioni della metropolitana e dei treni e la vita brulicante che vi si scorge.

Inizierai ad accorgerti che intorno a te ci sono persone da tutto il mondo e di ogni etnia, una città multiculturale che non potrà deluderti.

Il Viaggio Fotografico per eccellenza, ben 13 Edizioni in 10 anni. Un grande classico che non puoi perdere. E se già CREDI di conoscere New York, sarà un piacere per me mostrarti tutto ciò che ancora non hai visto. Ti farò scoprire ogni angolo dei quartieri più lontani dai grattacieli di Manhattan. Le tue saranno le foto che potrebbe scattare un Newyorkese nella sua vita quotidiana.

New York
Brooklyn Bridge. Foto: © Roberto Gabriele

Ti aspetto a New York, non mancare.

I LOVE NEW YORK

Roberto Gabriele, Capogruppo

Roberto Gabriele. Foto: © Roberto Manfredi

Cosa pensano i nostri viaggiatori 10 recensioni per I love New York
  1. Gioacchino

    Devo fare i complimenti a Viaggio Fotografico per questo fantastico viaggio. Tutto è andato benissimo ed è stato curato nei minimi dettagli!

    • Robbbphotoman

      Grazie Gioacchino, sono felice che ti sia piaciuto viaggiare con noi

  2. Giovanni

    é stato un viaggio fantastico sia per l’organizzazione che per le location che per i partecipanti lo consiglio senz’altro

  3. Diego

    New York è una città dalle mille sfaccettature, multietnica nel DNA, in continuo cambiamento, viva tanto di giorno quanto di notte. E Roberto è stato in grado di farcela apprezzare a pieno durante il nostro Viaggiofotografico, portandoci nei posti giusti al momento giusto, sia quelli più famosi e conosciuti sia quelli “off the beaten path”, meno turistici e invece più vissuti dalle persone che ci vivono. Un’esperienza unica che consiglio a tutti!

  4. Luca

    Era la mia prima volta a New York. Avevo avuto sempre l’idea di una città “stereotipo”, andare per vedere il “già visto” nei film e nei telefilm…. ma l’entusiasmo di Roberto mi ha fatto decidere: ci sono arrivato con la una immagine “falsata”, invece l’ho vista come una città profondamente Europea, nei ritmi, nelle abitudini, nei gusti, ed e’ stata una bellissima sorpresa!! Roberto ce ne ha mostrato gli aspetti più tradizionali e soprattutto nelle angolazioni che spesso sfuggono. Ho cercato di fotografare tutto questo con i consigli del nostro Coach!! Ci ritornerò: AAA+

    • Roberto

      Grazie mille Luca per le tue bellissime parole di apprezzamento per il nostro Viaggio Fotografico a New York. Mi piace il tuo approccio alal città contro gli stereotipi. New York in effetti appare molto simile a quello che immagina uno che desidera vederla ed è il contrario di ciò che si aspetta qualcuno che pensa di classificarla.

      Sono felice se i miei suggerimenti hanno apportato un miglioramento al tuo stile fotografico e se il programma di viaggio che avevo scritto per voi ti ha dato gli stimoli giusti per soddisfare la tua fame di fotografia.
      Arrivederci a NYC!!! 😉

  5. Silvia

    New York non si discute..ma osservarla attraverso un obiettivo significa viverla in un modo totalmente diverso e completo. In questo viaggio ho imparato tanto…è tanto ancora dovròimparare. Ho scoperto una passione, un’arte, un modo di osservare cogliendo i particolari all’interno di una visione ampia.. come se un “semplice” scatto avesse la capacità di racchiudere in sé tutti e 5 i sensi e forse più…
    Grazie Roberto di avermi ..aperto gli occhi!… detto da un’ ortottista..è tutto un programma!

    • Roberto

      Grazie a Te, Silvia di aver seguito i miei consigli e aver aperto gli occhi imparando a guardare attraverso questa città e seguendo i miei consigli fotografici. Sappi che sei ancora solo all’inizio.
      Sarà bello camminare ancora insieme verso altri orizzonti.

      Buona luce a te
      Roberto

  6. Alberta

    New York con Viaggio Fotografico accompagnati da Roberto, un’esperienza replicata già due volte in due diverse stagioni. La città è coinvolgente, confonde con la sua vitalità e velocità, ma Roberto ci ha offerto il meglio nei momenti migliori. Bellissima anche l’esperienza di condivisione con il gruppo. Ritornerò sicuramente la terza volta.

    • Roberto

      Alberta, è bellissimo quello che mi scrivi anche e soprattutto perchè hai fatto questo viaggio con me per ben due volte. Visto che mi dici che vorresti tornare per la terza volta ne approfitto per anticiparti che la prossima data fissata sarà dal 28 maggio al 5 giugno 2022…

  7. Giuliana Vio

    Viaggio bellissimo, indimenticabile fatto a nvembre 2018.
    Non era la mia prima volta a New York, ma ho scoperto una nuova città.

    L’organizzazione perfetta come tempistica e conoscenza del posto ci ha permesso di visitare, oltre a Manhattan, tutti gli altri quartieri compresi i luoghi meno turistici che altrimenti non avremmo visto e di scattare foto molto interessanti in libertà guidati dal bravissimo Roberto.
    Infine vorrei menzionare l’albergo, trovato in zona strategica, vicino a Times Square.
    Lo rifarei!!!

  8. Roberto Manfredi

    Con voi ho fatto ormai nove viaggi, almeno, ma questo è stato il primo. E non lo scorderò mai.
    New York non è una città, è un mondo. Potete prendere la metropolitana in Brasile e dopo qualche fermata scendere in Russia, il tutto senza uscire da New York. Ma con voi di viaggio fotografico nessun viaggio è scontato, mi avete fatto vedere e fotografare cose e posti che sono del tutto ignoti alla maggior parte dei turisti che visitano questa fantastica città. Non solo Manhattan: siamo stati nel Bronx e nel Queens, abbiamo visto il festival degli skaters a Central Park, le spiagge e il Luna Park di Coney Island, Staten Island e Rockaway Beach, con una puntatina nel new jersey per fotografare Manhattan di notte.
    Grazie Roberto!

  9. Donatella Boldura

    Ciao a tutti! Ho fatto questo bellissimo viaggio nel novembre del 2018. Esperienza bellissima per me che non avevo mai visitato la città! L’organizzazione e la tempistica sono state ineccepibili, senza tempi morti ma anche senza spostamenti massacranti. Fondamentale la perfetta conoscenza della metro del nostro Roberto Gabriele, guida-fotografo preparato. Da rifare!!!!!

  10. Maria

    Viaggio entusiasmante; ci siamo immersi nello spirito di New York, grazie ad un’organizzazione che ci ha permesso di conoscere e vivere diversi e non scontati aspetti della città.
    Tantissimi gli spunti fotografici e la libertà di interpretarli, potendo sempre contare sui suggerimenti di Roberto.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Racconti dal mondo Articoli correlati
il mio cinema a New York

New York…. Adoro questa città. I LOVE NEW YORK!!!! La amo da prima di averla visitata. E forse l’avevo visitata…

La metropolitana di New York

The Subway The Subway: solo qui si chiama così, mai chiamarla Metro… Amo viaggiare e neppure dopo tanti viaggi ho…

Street Photography in New York

Avevo sempre snobbato New York. Mi domandavo: ma perché tanta gente ci va? Cosa ci trovano di interessante in una…

Contattaci Richiedi informazioni



    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e viene applicato quanto previsto da Google per la Privacy Policy e i Termini di servizio.

    * campi obbligatori