Viaggi in partenza

Maha Kumbh Mela 2025

Viaggio fotografico - Data di partenza Viaggio fotografico - Data di partenza Data Partenza 04/01/2025
Viaggio fotografico - Data di ritorno Viaggio fotografico - Data di ritorno Data Ritorno 16/01/2025
Viaggio fotografico - Partecipanti Viaggio fotografico - Partecipanti Partecipanti 6-10
Viaggio fotografico - Recensioni Viaggio fotografico - Recensioni Recensioni
Viaggio fotografico Accompagnatore del viaggio Simona Ottolenghi

Simona è la parte eterea della testa di Viaggio Fotografico, è la sognatrice che si occupa della creatività di tutto ciò che riguarda le nostre attività. Ma non parlatele di numeri che rischia di andare in tilt! Simona per metà è architetto, per metà fotografa, per metà viaggiatrice... come dite??? Non è possibile essere divisi in tre metà? Per lei lo è! È l'anima americana ma anche un pò africana, l'anima etnica, la viaggiatrice on the road, la curatrice dei nostri libri, delle mostre che facciamo da OTTO Gallery, dei nostri progetti di largo respiro e del premio internazionale di fotografia Travel Tales Award che organizziamo e promuoviamo ogni anno con altri partner.

A partire da € 3560 Richiedi informazioni
100 milioni di devoti intorno a noi Un'esperienza che non si dimentica!

Il Maha Kumbh Mela…

Con grande entusiasmo a Gennaio 2025 torneremo in India in occasione del Maha Kumbh Mela, il più grande pellegrinaggio dell’umanità durante il quale milioni di pellegrini si riuniscono per purificare le proprie anime.
Chi ama l’India e ama i viaggi etnici ed esperienziali non può perdere quest’occasione unica per un’immersione totale nella cultura e tradizione induista.

Un momento al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

Un Viaggio nell’Anima dell’India

Sono alla mia settima volta in India e la seconda al Kumbh Mela che considero un’esperienza umana incredibile.

Non sarà un vero e proprio viaggio “on the road”, ho selezionato alcuni luoghi iconici che ci faranno  entrare nel modo migliore nell’atmosfera fortemente spirituale ed umana dell’India, che ritroveremo  come un’esplosione proprio durante il Kumbh dove arriveremo alla fine del nostro percorso.

Partiamo da Calcutta, una delle più importanti città dell’India. Esploreremo le sue vie affollate in mezzo alla gente del posto e faremo il nostro primo incontro con il sacro fiume Gange con i suoi Ghat, dove assisteremo ai fedeli durante le loro abluzioni sacre.
Immortaleremo frammenti di vita assaporando la vera essenza di questa frenetica ed affasciante città.

Foto: © Simona Ottolenghi

Varanasi

Spiritualità e devozione aumentano man mano che ci avviciniamo ai giorni del Kumbh Mela. Per questo non possiamo perdere l’esperienza a Varanasi, la città sacra per eccellenza sulle rive del Gange, dove la vita e la morte si intrecciano in un ciclo senza fine.

Ci immergiamo nella vivace scena urbana tra gli intricati vicoli e le colorate bancarelle dei mercati, immortalando momenti di vita quotidiana che raccontano storie di generazioni passate e presenti.

Esploriamo i famosissimi ghat lungo il fiume, dove la vita si svolge all’aperto in uno spettacolo vibrante e colorato. Osserviamo i pellegrini che si dedicano alle loro pratiche spirituali, gli anziani che raccontano storie di tempi passati e i bambini che giocano spensierati lungo le rive del fiume sacro.

Un Ghat di Varanasi. Foto: © Simona Ottolenghi
Un Ghat di Varanasi. Foto: © Simona Ottolenghi

Prayagraj

Arriviamo carichi e pronti a Prayagraj che è il nome moderno. della più nota Allahabad per partecipare la Kumbh Mela, un’esperienza che rimarrà nei nostri cuori per sempre.

Letteralmente Kumbh Mela significa “festa del vaso”.

Il Kumbh Mela è in assoluto il più grande e partecipato pellegrinaggio al mondo e viene celebrato per i seguaci dell’induismo. Si tiene ogni 4 anni in diverse città sacre dell’India, tra cui Prayagraj (conosciuta in precedenza come Allahabad), Haridwar, Ujjain e Nashik.

 

Il Maha Kumbh Mela

La festa è celebrata per commemorare un antico mito induista che narra della lotta tra gli dei e i demoni per ottenere l’elisir dell’immortalità, l’Amrita. Secondo l’induismo durante questa lotta, quattro gocce di Amrita caddero sulla Terra, in quattro luoghi diversi, dove ora si svolgono i quattro Kumbh Mela.

Si ritiene che le immersioni sacre (abluzioni) nei fiumi possano purificare i fedeli dai peccati e portare benedizioni divine. Inoltre, il Kumbh Mela rappresenta un’opportunità per i fedeli di incontrare maestri spirituali, discutere di dottrine religiose, partecipare a cerimonie e pratiche spirituali e vivere un’esperienza di comunità e condivisione.

Il Kumbh Mela (Purna) si svolge nelle quattro città ogni tre anni, mentre l’Ardh Kumbh Mela si tiene in due luoghi ogni sei anni. La Maha Kumbh Mela si celebra sempre ad Allahabad (ora Prayagraj) dopo ogni quattro cicli di Purna Kumbh Mela, quindi approssimativamente ogni 12 anni.

Un momento al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

Nel 1895 vi partecipò lo scrittore Mark Twain che ebbe a scrivere: “«E’meraviglioso il potere di una fede come quella che può fare moltitudini su moltitudini di vecchi, deboli, giovani e fragili entrare senza esitazione o lamentarsi in viaggi così incredibili e sopportarne le sofferenze risultanti senza ribellarsi. Tutto ciò è fatto in amore o è fatto nella paura; Non so quale delle due sia. Non importa quale sia l’impulso, ma l’atto che ne deriva è oltre ogni immaginazione, meraviglioso per il nostro tipo di persone, per noi  freddi uomini bianchi”.

L’importante notte dell Snan alla confluenza dei fiumi sacri – Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

L’esperienza unica del Maha Kumbh Mela offrirà un’immersione totale nella cultura e nelle tradizioni induiste.
Milioni di pellegrini devoti convergono verso Allahabad, una delle quattro città sacre dell’India, animati da una profonda fede e il desiderio di purificazione e rinascita.

L’importante notte dell Snan alla confluenza dei fiumi sacri – Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

La nostra immersione in questa realtà sarà totalizzante, fiumane di persone provenienti da tutti gli Stati Indiani e appartenenti alle più disparate sette induiste arrivano in questo luogo per purificarsi dai peccati e ricevere benedizioni divine.

 

Gli eventi:

I momenti culminanti del Kumbh Mela sono gli SNAN, o bagni sacri, durante i quali i devoti recitano preghiere e mantra mentre si immergono completamente o parzialmente nell’acqua, simboleggiando la rinascita spirituale e la purificazione dei peccati.
Noi naturalmente abbiamo fatto in modo di organizzare le nostre date per assistere ad almeno uno di questi momenti di impressionante forza emotiva, religiosa e sociale.

L’alba al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

IMPORTANTE:

L’esperienza al Kumbh Mela è incredibile, ma non è per tutti.
Ci troveremo in mezzo a milioni di persone, c’è la possibilità di rimanere a dormire all’interno del campo in tende condivise per meglio vivere tutta la situazione. Ci vuole spirito di adattamento, tanta curiosità e voglia di conoscere una realtà così diversa dalla nostra… ma se soffrite di claustrofobia forse il viaggio non fa per voi.

 

India: Kumbh Mela 2019. Foto e testi ©Andrea Del Genovese

 

 

Calcutta
Calcutta
Varanasi
Kumbh Mela
Il più grande pellegrinaggio dell'umanità Programma Day by Day
1 4 gennaio
Volo Italia - Calcutta
leggi tutto
2 5 gennaio
Calcutta
leggi tutto
3 6 gennaio
Calcutta
leggi tutto
4 7 gennaio
Calcutta
leggi tutto
5 8 gennaio
Calcutta - Varanasi
leggi tutto
6 9 gennaio
Varanasi
leggi tutto
7 10 gennaio
Varanasi
leggi tutto
8 11 gennaio
Varanasi
leggi tutto
9 12 gennaio
Varanasi - Prayagraj
leggi tutto
10 13 gennaio
Prayagraj Kumbh Mela
leggi tutto
11 14 gennaio
Prayagraj Kumbh Mela
leggi tutto
12 15 gennaio
Prayagraj Kumbh - Varanasi - Delhi
leggi tutto
13 16 gennaio
Delhi - Italia
leggi tutto
Chiudi popup
Giorno 1 4 gennaio
Volo Italia - Calcutta Partenza dal tuo aeroporto preferito con il nostro Piano di Volo, durante un comodo scalo ad Abu Dhabi ci incontriamo con la Capogruppo Simona Ottolenghi e tutti insieme proseguiamo fino a a destinazione finale con un volo notturno e arrivo a Calcutta nella mattinata di domani
Chiudi popup
Giorno 2 5 gennaio
Calcutta Arrivo in mattinata all'aeroporto di Calcutta. Dopo aver ritirato i bagagli trasferimento in hotel e iniziamo nel primo pomeriggio a scoprire i primi giri in città accompagnati dalla Capogruppo Simona Ottolenghi e dalla nostra fidatissima Guida Locale che già in altre occasioni ci ha condotti a scoprire questo Paese così incredibile come l'India. Cena e pernottamento in hotel
Chiudi popup
Giorno 3 6 gennaio
Calcutta Dopo colazione iniziamo continuiamo la nostra scoperta fotografica della città di Calcutta tra mercati e vita locale. Cena e pernottamento in hotel
Chiudi popup
Giorno 4 7 gennaio
Calcutta Ultimo giorno a Calcutta, capitanati dalla nostra Guida Locale e coordinati dalla Fotografa Simona Ottolenghi andremo a fotografare gli angoli meno noti e la vita locale. Cena e pernottamento in hotel
Chiudi popup
Giorno 5 8 gennaio
Calcutta - Varanasi Ultima giornata a Calcutta. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto in coincidenza con il volo domestico per Varanasi. Arrivo, trasferimento in hotel, cena e pernottamento
Chiudi popup
Giorno 6 9 gennaio
Varanasi Prima colazione in albergo. Giornata di esplorazione di questa incredibile ed unica realtà. Nel pomeriggio, andremo a Dashashwamedh Ghat per assistere alla cerimonia serale Aarti (preghiera). Cena e pernottamento in hotel
Chiudi popup
Giorno 7 10 gennaio
Varanasi Inizio della giornata all'alba con una suggestiva esperienza in barca sul fiume Gange per vedere i numerosi rituali sulle rive. Ritorno in hotel per la colazione ed esplorazione della città vecchia e i gath sul fiume. Pernottamento a Varanasi.
Chiudi popup
Giorno 8 11 gennaio
Varanasi Un'altra giornata intera dedicata a Varanasi. Dopo colazione colazione ed esplorazione della città vecchia e gath sul fiume alla ricerca di suggestivi stimoli fotografici. Pernottamento a Varanasi.
Chiudi popup
Giorno 9 12 gennaio
Varanasi - Prayagraj Dopo colazione check out dall'hotel e partenza per Prayagraj precedentemente conosciuta come Allahabad. All'arrivo, il check-in nel campo tendato e trasferimento nell'aerea dove si svolge il Kumbh Mela. Pernottamento nel campo del Kumbh.
Chiudi popup
Giorno 10 13 gennaio
Prayagraj Kumbh Mela Intera giornata nell'aera del Kumbh Mela immersi nella fervente spiritualità e nel vibrante caos di uno dei più grandi pellegrinaggi al mondo. Stanotte parteciperemo alla processione del primo Shahi Snan, il bagno sacro alla confluenza dei fiumi sacro
Chiudi popup
Giorno 11 14 gennaio
Prayagraj Kumbh Mela Intera giornata nell'aera del Kumbh Mela immersi nella fervente spiritualità e nel vibrante caos di uno dei più grandi pellegrinaggi al mondo. Stanotte parteciperemo alla processione dello Snan, il bagno sacro alla confluenza dei fiumi sacro
Chiudi popup
Giorno 12 15 gennaio
Prayagraj Kumbh - Varanasi - Delhi Trasferimento all'aeroporto di Varanasi dopo la colazione. Volo per Delhi e trasferimento in hotel per l'ultima notte del viaggio. Se abbiamo tempo dedichiamo il pomeriggio ad un assaggio di Delhi. Pernottamento in hotel.
Chiudi popup
Giorno 13 16 gennaio
Delhi - Italia Il viaggio è giunto alla fine, ci manca il lungo e triste ritorno verso casa. La nostra avventura indiana rimarrà nei nostri cuori e nelle nostre fotografie. Trasferimento all'aeroporto di Delhi e volo notturno per l'Italia di nuovo facendo scalo ad Abu Dhabi dove ci saluteremo prima dei voli in coincidenza per l'Italia.
Contattaci Iscriviti al viaggio
Maha Kumbh Mela 2025



    Numero persone
    Preferenze

    * campi obbligatori

    Tour Operator

    La Direzione Tecnica e la vendita del Viaggio sono curate dal nostro Tour Operator di fiducia:

    TiBi World di Tebor srl
    Via la Spezia, 65
    00182 Roma RM

    Part IVA: 09225721001
    Licenza: Prov. di Roma : 2955/2008
    Polizza RC: Italiana Assic. pol. nr. 2019/07/6161989
    Fondo di Garanzia: Filodiretto Protection pol. nr. 6006001156/M
    Telefono: +39 06 7022 871
    Email: esperienze@tibiworld.com

    • La Quota comprende Quali servizi sono inclusi?
    • La Quota NON comprende A cosa dovrò provvedere in autonomia?
    • Piani di Volo Come arriviamo a destinazione?
    • Alberghi Dove si dorme?
    • Iscrizioni Cosa serve per iscriversi?
    • Viaggio Fotografico esclusivo di 12 giorni/10 notti
    • Accompagnatrice/fotografa Simona Ottolenghi e assistenza sul posto
    • Coaching fotografico per tutta la durata del viaggio
    • Guida di viaggio scritta dalla Capogruppo (programma dettagliato, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, gli orari per fotografare i monumenti, cenni storico/ geografici/architettonici, tutorial fotografici e altro ancora)
    • 9 notti in camere Standard condivise
    • Trattamento di mezza pensione (colazione e cena in hotel)
    • 2 notti in campo tendato a Prayagraj
    • Tutti i trasferimenti, escursioni e visite in mezzo dotato di aria condizionata (mezzo secondo il numero di partecipanti)
    • Tutti i trasporti. Ingressi, pedaggi stradali, costi di parcheggio, carburante, tasse statali
    • Guida Locale parlante in lingua italiana per tutto il viaggio (dorme in hotel differenti dal gruppo)
    • Giri in barca a Calcutta e Varanasi come da programma
    • Assistenza da parte del nostro corrispondente locale in loco
    • 2 bottiglie confezionate di acqua al giorno per persona durante le visite
    • Quota iscrizione
    • Assicurazione base medico (10.000€) / bagaglio (1.000€)
    • Voli da/per l’Italia (costo indicato a parte, soggetto a variazioni)
    • Voli domestici in India (costo indicato a parte, soggetto a variazioni)
    • Visto d’ingresso in India
    • Supplemento per partenza confermata con minimo 6 paganti € 300 per persona
    • Riduzione per partenza con 10 paganti € 250 per persona
    • Mance a guide ed autista
    • Extra di carattere personale
    • Eventuali permessi fotografici e di ripresa da pagare in loco
    • Assicurazione integrativa facoltativa medico (spese mediche fino a 300.000€) / bagaglio (fino a 1.000€) / annullamento “all-risk” / covid su richiesta
    • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

    Questo è il nostro Piano di Volo che abbiamo studiato con il nostro Tour Operator TiBiWorld che prevede partenze da tutta Italia (o anche dall’estero se vivi fuori) con uno comodo scalo ad Abu Dhabi dove ci si incontra con tutto il Gruppo e si procede poi tutti insieme fino alla destinazione finale di Calcutta.

    • EY     86 04JAN Fiumicino-Abu Dhabi 09.20 arrivo 18.25
    • EY   258 04JAN Abu Dhabi-Calcutta 21.00 arrivo 03.00 del 5
    • 6E  6501 08JAN Calcutta-Varanasi 18.15 arrivo 19.35*
    • UK   813 15JAN Varanasi-Delhi 15.20 arrivo 16.50*
    • EY   223 15JAN Delhi-Abu Dhabi 20.55 arrivo 23.25
    • EY     85 16JAN Abu Dhabi-Fiumicino 02.25 arrivo 05.45


    *: orari e tratte dei voli domestici, soggetti a riconferma 

     

    Pernottamenti previsti (o similari):

    • Calcutta: Vivanta Kolkata EM Bypass 4*
    • Varanasi: The Clarks Varanasi / Radisson Hotel Varanasi 5*
    • Prayagraj: Aagman Prayagraj Camp

    NOTA IMPORTANTE: Durante le giornate al Kumbh Mela ci potrà essere la possibilità di rimanere a dormire all’interno dell’area del festival in tende condivise per non rischiare di perdere gli eventi a causa della chiusura dell’area.
    Non possiamo prevedere questa eventualità in anticipo.

    COME ISCRIVERSI AL VIAGGIO:

    Per essere ufficialmente iscritti al Viaggio Fotografico è necessario:

    • RIEMPIRE IL FORM di richiesta informazioni IN QUESTA PAGINA
    • Riceverai a stretto giro un preventivo personalizzato sulle tue esigenze e un contratto di viaggio dal nostro Tour Operator TiBiWorld
    • Segui le istruzioni e invia tramite email i documenti e le ricevute di pagamento che ti chiederemo per formalizzare la tua partecipazione
    • Perfetto, solo questo, non serve altro. SEI DEI NOSTRI e BUON VIAGGIO

    Descrizione

    Il Maha Kumbh Mela…

    Con grande entusiasmo a Gennaio 2025 torneremo in India in occasione del Maha Kumbh Mela, il più grande pellegrinaggio dell’umanità durante il quale milioni di pellegrini si riuniscono per purificare le proprie anime.
    Chi ama l’India e ama i viaggi etnici ed esperienziali non può perdere quest’occasione unica per un’immersione totale nella cultura e tradizione induista.

    Un momento al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

    Un Viaggio nell’Anima dell’India

    Sono alla mia settima volta in India e la seconda al Kumbh Mela che considero un’esperienza umana incredibile.

    Non sarà un vero e proprio viaggio “on the road”, ho selezionato alcuni luoghi iconici che ci faranno  entrare nel modo migliore nell’atmosfera fortemente spirituale ed umana dell’India, che ritroveremo  come un’esplosione proprio durante il Kumbh dove arriveremo alla fine del nostro percorso.

    Partiamo da Calcutta, una delle più importanti città dell’India. Esploreremo le sue vie affollate in mezzo alla gente del posto e faremo il nostro primo incontro con il sacro fiume Gange con i suoi Ghat, dove assisteremo ai fedeli durante le loro abluzioni sacre.
    Immortaleremo frammenti di vita assaporando la vera essenza di questa frenetica ed affasciante città.

    Foto: © Simona Ottolenghi

    Varanasi

    Spiritualità e devozione aumentano man mano che ci avviciniamo ai giorni del Kumbh Mela. Per questo non possiamo perdere l’esperienza a Varanasi, la città sacra per eccellenza sulle rive del Gange, dove la vita e la morte si intrecciano in un ciclo senza fine.

    Ci immergiamo nella vivace scena urbana tra gli intricati vicoli e le colorate bancarelle dei mercati, immortalando momenti di vita quotidiana che raccontano storie di generazioni passate e presenti.

    Esploriamo i famosissimi ghat lungo il fiume, dove la vita si svolge all’aperto in uno spettacolo vibrante e colorato. Osserviamo i pellegrini che si dedicano alle loro pratiche spirituali, gli anziani che raccontano storie di tempi passati e i bambini che giocano spensierati lungo le rive del fiume sacro.

    Un Ghat di Varanasi. Foto: © Simona Ottolenghi
    Un Ghat di Varanasi. Foto: © Simona Ottolenghi

    Prayagraj

    Arriviamo carichi e pronti a Prayagraj che è il nome moderno. della più nota Allahabad per partecipare la Kumbh Mela, un’esperienza che rimarrà nei nostri cuori per sempre.

    Letteralmente Kumbh Mela significa “festa del vaso”.

    Il Kumbh Mela è in assoluto il più grande e partecipato pellegrinaggio al mondo e viene celebrato per i seguaci dell’induismo. Si tiene ogni 4 anni in diverse città sacre dell’India, tra cui Prayagraj (conosciuta in precedenza come Allahabad), Haridwar, Ujjain e Nashik.

     

    Il Maha Kumbh Mela

    La festa è celebrata per commemorare un antico mito induista che narra della lotta tra gli dei e i demoni per ottenere l’elisir dell’immortalità, l’Amrita. Secondo l’induismo durante questa lotta, quattro gocce di Amrita caddero sulla Terra, in quattro luoghi diversi, dove ora si svolgono i quattro Kumbh Mela.

    Si ritiene che le immersioni sacre (abluzioni) nei fiumi possano purificare i fedeli dai peccati e portare benedizioni divine. Inoltre, il Kumbh Mela rappresenta un’opportunità per i fedeli di incontrare maestri spirituali, discutere di dottrine religiose, partecipare a cerimonie e pratiche spirituali e vivere un’esperienza di comunità e condivisione.

    Il Kumbh Mela (Purna) si svolge nelle quattro città ogni tre anni, mentre l’Ardh Kumbh Mela si tiene in due luoghi ogni sei anni. La Maha Kumbh Mela si celebra sempre ad Allahabad (ora Prayagraj) dopo ogni quattro cicli di Purna Kumbh Mela, quindi approssimativamente ogni 12 anni.

    Un momento al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

    Nel 1895 vi partecipò lo scrittore Mark Twain che ebbe a scrivere: “«E’meraviglioso il potere di una fede come quella che può fare moltitudini su moltitudini di vecchi, deboli, giovani e fragili entrare senza esitazione o lamentarsi in viaggi così incredibili e sopportarne le sofferenze risultanti senza ribellarsi. Tutto ciò è fatto in amore o è fatto nella paura; Non so quale delle due sia. Non importa quale sia l’impulso, ma l’atto che ne deriva è oltre ogni immaginazione, meraviglioso per il nostro tipo di persone, per noi  freddi uomini bianchi”.

    L’importante notte dell Snan alla confluenza dei fiumi sacri – Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

    L’esperienza unica del Maha Kumbh Mela offrirà un’immersione totale nella cultura e nelle tradizioni induiste.
    Milioni di pellegrini devoti convergono verso Allahabad, una delle quattro città sacre dell’India, animati da una profonda fede e il desiderio di purificazione e rinascita.

    L’importante notte dell Snan alla confluenza dei fiumi sacri – Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

    La nostra immersione in questa realtà sarà totalizzante, fiumane di persone provenienti da tutti gli Stati Indiani e appartenenti alle più disparate sette induiste arrivano in questo luogo per purificarsi dai peccati e ricevere benedizioni divine.

     

    Gli eventi:

    I momenti culminanti del Kumbh Mela sono gli SNAN, o bagni sacri, durante i quali i devoti recitano preghiere e mantra mentre si immergono completamente o parzialmente nell’acqua, simboleggiando la rinascita spirituale e la purificazione dei peccati.
    Noi naturalmente abbiamo fatto in modo di organizzare le nostre date per assistere ad almeno uno di questi momenti di impressionante forza emotiva, religiosa e sociale.

    L’alba al Kumbh Mela 2019. Foto: © Simona Ottolenghi

    IMPORTANTE:

    L’esperienza al Kumbh Mela è incredibile, ma non è per tutti.
    Ci troveremo in mezzo a milioni di persone, c’è la possibilità di rimanere a dormire all’interno del campo in tende condivise per meglio vivere tutta la situazione. Ci vuole spirito di adattamento, tanta curiosità e voglia di conoscere una realtà così diversa dalla nostra… ma se soffrite di claustrofobia forse il viaggio non fa per voi.

     

    India: Kumbh Mela 2019. Foto e testi ©Andrea Del Genovese

     

     

    Cosa pensano i nostri viaggiatori Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Recensisci per primo “Maha Kumbh Mela 2025”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Racconti dal mondo Articoli correlati
    India, Kumbh Mela 2019

    La sacralità del luogo Il Kumbh Mela è una di quelle esperienze che non si dimenticano, che quando torni a…

    Nepal – Dashain Festival

    Nepal Sei pronto a immergerti in un viaggio straordinario alla scoperta della Valle di Kathmandu durante uno dei festival più…

    Siate felici: lo vuole il Re del Bhutan

    Andiamo per ordine: il nome corretto di questo piccolo stato himalayano è Bhutan e non Buthan, in poche persone lo…