Viaggi in partenza

Wild Namibia

Viaggio fotografico - Data di partenza Viaggio fotografico - Data di partenza Data Partenza 22/08/2024
Viaggio fotografico - Data di ritorno Viaggio fotografico - Data di ritorno Data Ritorno 05/09/2024
Viaggio fotografico - Partecipanti Viaggio fotografico - Partecipanti Partecipanti 6-10 persone
Viaggio fotografico - Recensioni Viaggio fotografico - Recensioni Recensioni
Viaggio fotografico Accompagnatore del viaggio Roberto Gabriele

Roberto è la parte razionale e imprenditoriale, ma anche un po' visionaria di Viaggio Fotografico, che nasce proprio da una sua intuizione nel lontano 2013. Chiude il suo studio fotografico, si trasferisce da Latina a Roma e cambia vita. Ama le sfide, i numeri e le mappe, e non farebbe mai a meno delle sue scarpe super comode che lo accompagnano ovunque! Instancabile, viaggiare per lui è un modo di essere, uno stile di vita, un bisogno primario insito nella sua natura di fotografo. Trovare soluzioni impossibili è per lui un gioco divertente adatto ad un bambinone di 54 anni che non si stanca mai di imparare dalla vita.

A partire da € 4170 Richiedi informazioni
Il deserto infinito e gli animali in libertà La tua grande avventura africana

Namibia

Un cerchio che si chiude: la Namibia 20 anni dopo. Correva l’anno 2004 e la Namibia fu il mio primo viaggio e ora dopo 20 anni esatti, nello stesso periodo, torno di nuovo in Namibia per una mia seconda avventura indimenticabile da condividere insieme a voi… Io sono Roberto, il vostro Capogruppo, Fotografo eCompagno di viaggio, e sono emozionato all’idea di condurvi in un viaggio che sarà un mix di nostalgia e scoperta, proprio come lo sarà per me dopo tanto tempo.

Questi luoghi saranno per me come ritrovare vecchi amici, ma con uno sguardo nuovo attraverso l’obiettivo della fotocamera e con 20 anni di più.

Namibia
Bambina Himba – Foto: © Simona Ottolenghi

L’itinerario:

Ci immergeremo in paesaggi mozzafiato, tra dune di sabbia che sembrano dipinte dal vento e panorami lunari che lasciano senza fiato. Ogni istante sarà un’opportunità per catturare la magia di questi luoghi unici al mondo.

Inizieremo la nostra avventura nella regione dell’Etosha National Park, un vero paradiso per gli amanti della fauna selvatica. Già ti accenno che qui avrai bisogno di un buon teleobiettivo: il solito grandangolo di focale intermedia non basta. In questo modo ottimizzeremo i nostri incontri con gli animali che andremo a cercarci all’alba nella savana e alla sera alle pozze dei lodge in cui dormiremo a stretto contatto con la selvaggia bellezza della natura incontaminata.

Attenzione: attraversamento elefanti. Foto: ©Roberto Manfredi

Attraverseremo la regione di Damaraland, e poi lungo la costa continueremo il nostro viaggio passando per la spettacolare Swakopmund tra le sue dune che finiscono nel mare, e le puzzolenti otarie che vivono lungo la costa, i fenicotteri sulla lagna rosa e infine verso il Fish River Canyon, dove la maestosità della natura (è il secondo al mondo per grandezza dopo il Grand Canyon) ci lascerà senza fiato. Un’altra meta lungo  la strada sarà Kolmanskop: la ghost town famosa per la sabbia che entra dalle finestre e crea le dune nelle case.

Tutto il nostro itinerario sarà una lunga esplorazione di une dei deserti più belli e monumentali al mondo nel quale troverai una sensazione di profonda pace interiore, uno strettissimo contatto con una natura forte e incontaminata nella quale il rapporto con l’uomo è ben regolato in un equilibrio davvero perfetto.

Leone che pasteggia con un grosso ungulato. Foto: © Roberto Manfredi

La parte fotografica:

Il nostro programma è pensato (come tutti gli altri che facciamo) per massimizzare le opportunità fotografiche, dedicando tempo e calma sufficiente a ogni location e sempre tenendo d’occhio il percorso e i suoi tempi.

La nostra differenza principale rispetto ai gruppi turistici convenzionali risiede nel nostro approccio intimo e focalizzato alla fotografia e per questo limitiamo volontariamente la dimensione dei nostri gruppi ad un massimo di 6-10 persone. Questo ci consente di mantenere un’atmosfera intima e di offrire un’attenzione personalizzata a ciascun partecipante, garantendo così un’esperienza più autentica e coinvolgente.

Namibia
Deadvlei. Foto: ©Roberto Gabriele

Durante il giorno, ovviamente ci dedicheremo alla fotografia di paesaggio e natura, cercando la luce perfetta per i nostri scatti. E quando cala il sole, ci riuniremo come di consueto per l’editing delle foto, rivivendo insieme le emozioni della giornata attraverso le nostre foto. Parleremo di tecnica e di storytelling e andremo a selezionare le foto migliori di ciascuno in modo da poter tornare a casa con un buon lavoro di archiviazione già fatto.

Come diceva Ansel Adams: “Un buon fotografo sa che la luce fa la fotografia. Un grande fotografo sa che cosa fare con qualsiasi tipo di luce.” E noi, andremo a sfruttare ogni momento della giornata per mettere in pratica gli insegnamenti del grande Maestro.

Questo viaggio sarà molto diverso da tanti altri che facciamo noi più improntati sulla Street, o sul reportage etnico e sociale. In questa occasione ci concentreremo per forza di cose all’ambiente e al paesaggio, agli animali e ai deserti che attraverseremo… Sarà un modo bello per rimettersi in gioco, per imparare nuovi modi di fare fotografia…

Namibia
Etosha National Park. Foto: © Simona Ottolenghi

Ringraziamenti:

Ringrazio  Roberto Manfredi che mi ha fornito molte delle foto  di questo viaggio (in particolare quelle con il suo nome scritto in calce e le “panoramiche” che vedete pubblicate nel programma day by day) e Simona Ottolenghi il cui nome è indicato. Le foto in bianco e nero sono di Roberto Gabriele

Namibia
Solitaire. Foto: ©Roberto Gabriele

Windoek
Windoek
Namutoni
Halali
Okaukuejo
Twyfelfontein
Swakopmund
Sossusvlei
Luderitz
Fish River Canyon
Keetmanshoop
Windoek
Prepara la fotocamera e i bagagli Scopri il Programma Day by Day
1 22 agosto 2024
Italia - Windoek (-/-/-)
leggi tutto
2 23 agosto 2024
Windhoek (-/-/-)
leggi tutto
3 24 agosto 2024
WINDHOEK – PARCO ETOSHA (C/-/C)
leggi tutto
4 25 agosto 2024
PARCO ETOSHA (C/-/C)
leggi tutto
5 26 agosto 2024
PARCO ETOSHA (C/-/C)
leggi tutto
6 27 agosto 2024
PARCO ETOSHA – DAMARALAND (C/-/C)
leggi tutto
7 28 agosto 2024
DAMARALAND – SWAKOPMUND (C/-/-)
leggi tutto
8 29 agosto 2024
SWAKOPMUND (C/-/-)
leggi tutto
9 30 agosto 2024
SWAKOPMUND – DESERTO DEL NAMIB (C/-/C)
leggi tutto
10 31 agosto 2024
DESERTO DEL NAMIB (C/-/C)
leggi tutto
11 1 settembre 2024
DESERTO DEL NAMIB – KOLMANSKOP – LUEDERITZ (C/-/C)
leggi tutto
12 2 settembre 2024
LUDERITZ – FISH RIVER CANYON (C/-/C)
leggi tutto
13 3 settembre 2024
FISH RIVER CANYON – DESERTO DEL KALAHARI (C/-/C)
leggi tutto
14 4 settembre 2024
DESERTO DEL KALAHARI – WINDHOEK – partenza (C/-/-)
leggi tutto
15 5 settembre 2024
Arrivi in Italia
leggi tutto
Chiudi popup
Giorno 1 22 agosto 2024
Italia - Windoek (-/-/-) Voli notturni di linea Etiopian Airlines dall'Italia (non solo da Roma) verso la Namibia con scalo ad Addis Abeba. La partenza è in tarda serata con un arrivo previsto a metà della giornata successiva. Vedi dettaglio in fondo a questa pagina.
Chiudi popup
Giorno 2 23 agosto 2024
Windhoek (-/-/-)

Arrivo in Namibia. Dopo il disbrigo delle formalità d’ingresso ed il ritiro dei bagagli, noleggio di 2 veicoli (tipo TOYOTA DOUBLE CAB 4x4 massimo 4 occupanti e tipo VOLKSWAGEN T6 COMBI 2x4 massimo 6 occupanti, o similari) con copertura all-inclusive* e trasferimento in hotel (per chi arriva con lo stesso volo di Roberto Gabriele, per le altre persone, trasferimento non incluso).

Sistemazione e pernottamento in hotel a Windhoek

*vedi note in fondo per quanto  riguarda il noleggio dei mezzi
Chiudi popup
Giorno 3 24 agosto 2024
WINDHOEK – PARCO ETOSHA (C/-/C)

Dopo colazione, partenza in direzione del Parco Nazionale Etosha si estende su un’area pari a 22.270 Kmq caratterizzati da un’eterogeneità di vegetazione, alternanti savane erbose estese fino al limite dell’orizzonte, a fitte aree boschive.

La depressione dell’Etosha Pan da il proprio nome a tutto il parco e consiste in una vasta area salina che ricopre circa un quarto dell’intera superficie, scintillando con riflessi argentei nelle ore più calde del giorno. L’acqua presente in questa depressione è 2 volte più salata di quella del mare, proprio per questo motivo gli animali non vi si abbeverano, preferendo invece le diverse pozze d’acqua dolce. Queste pozze – alimentate da falde artesiane, costituiscono una preziosa fonte di vita per ben 114 diverse specie animali e 340 specie di uccelli. Cena e pernottamento al lodge

Chiudi popup
Giorno 4 25 agosto 2024
PARCO ETOSHA (C/-/C)

Colazione al lodge. Possibilità di effettuare safari self-drive fotografico per tutta la giornata. Dedicheremo all'enorme Etosha Park due intere giornate di viaggio per fotografare i suoi  animali in libertà. Spostamento in altra area del Parco. Cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 5 26 agosto 2024
PARCO ETOSHA (C/-/C)

Colazione al lodge. Seconda giornata interamente dedicata alla fauna dell'Etosha Park nel quale non è difficile fotografare gli animali nel loro ambiente naturale e documentare le loro ferree regole di convivenza tra specie tanto diverse. Spostamento in altra area del Parco. Cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 6 27 agosto 2024
PARCO ETOSHA – DAMARALAND (C/-/C)

Colazione al lodge. Oggi lungo tappone di trasferimento nella zona del Damaraland. il Paesaggio è un enorme deserto, con pochissimi piccoli centri abitati per centinaia di chilometri. Niente strade asfaltate, niente distributori di benzina o ristoranti: solo una grande, indimenticabile avventura fotografica. Cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 7 28 agosto 2024
DAMARALAND – SWAKOPMUND (C/-/-)

Colazione al lodge. Questa mattina andremo a fotografare le incisioni rupestri di Twyfelfontein. Poi proseguieemo verso la città costiera più rinomata della Namibia: Swakopmund, famosa per essere costruita con case in perfetto stile bavarese ma con alle spalle il deserto e le sue enormi dune che sovrastano e circondano la città.Pernottamento in hotel

Chiudi popup
Giorno 8 29 agosto 2024
SWAKOPMUND (C/-/-)

Colazione in hotel. Giornata a disposizione per attività opzionali: ciascuno sceglie tra quelle previste cosa preferisce fare. Pernottamento in hotel OPZIONALI (con supplemento) “Marine Combo (escursione in mare + sandwich harbour)” oppure “full day a Sandwich Harbour”.

Vedi dettagli più avanti ne La Quota NON comprende"

Chiudi popup
Giorno 9 30 agosto 2024
SWAKOPMUND – DESERTO DEL NAMIB (C/-/C)

Colazione in hotel. Partenza per attraversamento del Deserto del Namib, uno dei più antichi del nostro Pianeta. Transiteremo per la Valle della Luna, una valle erosa sorta nel letto asciutto del fiume Swakop, che ricorda davvero un suggestivo paesaggio lunare. Cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 10 31 agosto 2024
DESERTO DEL NAMIB (C/-/C)

Colazione al lodge. Cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 11 1 settembre 2024
DESERTO DEL NAMIB – KOLMANSKOP – LUEDERITZ (C/-/C)

Colazione al lodge. Partenza verso la città fantasma di Kolmanskop fonte di enormi stimoli fotografici per tutti noi che si distingue per essere quella con la casa con le dune di sabbia che entrano dalle finestre. Proseguimento verso Luderitz per sistemazione in hotel, cena e pernottamento

Chiudi popup
Giorno 12 2 settembre 2024
LUDERITZ – FISH RIVER CANYON (C/-/C)

Colazione in hotel. Partenza in direzione del Fish River Canyon, che è il secondo canyon più grande del mondo dopo il Grand Canyon. Sistemazione, cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 13 3 settembre 2024
FISH RIVER CANYON – DESERTO DEL KALAHARI (C/-/C)

Colazione al lodge. Partenza verso il Deserto del Kalahari. Safari al tramonto organizzato dal lodge e incluso nella tariffa. Sistemazione, cena e pernottamento in lodge

Chiudi popup
Giorno 14 4 settembre 2024
DESERTO DEL KALAHARI – WINDHOEK – partenza (C/-/-)

Colazione al lodge. Rientro diretto in aeroporto a Windhoek. Riconsegna delle auto e partenza con i voli prenotati di nuovo via Addis Abeba e poi fino all'Italia.

Chiudi popup
Giorno 15 5 settembre 2024
Arrivi in Italia Arrivo in Italia con il volo di linea Ethiopian Airlines ET  712 da Addis Abeba per Fiumicino alle ore 00.05 e arrivo in Italia alle ore 05.35. Come sempre sarà possibile partire e tornare in altri aeroporti d'Italia. Scrivi nel form di richiesta informazioni il tuo aeroporto preferito.
Contattaci Iscriviti al viaggio
Wild Namibia



    Numero persone
    Preferenze

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e viene applicato quanto previsto da Google per la Privacy Policy e i Termini di servizio.

    * campi obbligatori

    Tour Operator

    La Direzione Tecnica e la vendita del Viaggio sono curate dal nostro Tour Operator di fiducia:

    TiBi World di Tebor srl
    Via la Spezia, 65
    00182 Roma RM

    Part IVA: 09225721001
    Licenza: Prov. di Roma : 2955/2008
    Polizza RC: Italiana Assic. pol. nr. 2019/07/6161989
    Fondo di Garanzia: Filodiretto Protection pol. nr. 6006001156/M
    Telefono: +39 06 7022 871
    Email: esperienze@tibiworld.com

    • LA QUOTA COMPRENDE Cosa è incluso nel pacchetto di viaggio?
    • La Quota NON Comprende A cosa dovrò provvedere per conto mio?
    • FAQ Un pò di domande...
    • Dove dormiremo? Quali saranno gli hotel
    • Come ci si iscrive al viaggio? Quali documenti ci vogliono?
    • FAQ: Domande frequenti
    • Quali saranno i piani di volo? Ecco quelli proposti dal nostro Tour Operator

    La quota comprende:

    • Viaggio Fotografico esclusivo di 15 giorni/12 notti
    • Accompagnatore/fotografo Roberto Gabriele e assistenza sul posto
    • Coaching fotografico per tutta la durata del viaggio
    • Guida di viaggio scritta dal Capogruppo (programma dettagliato, notizie, mappe, curiosità, approfondimenti culturali, gli orari per fotografare i monumenti, cenni storico/ geografici/architettonici, tutorial fotografici e altro ancora)
    • Accoglienza in aeroporto a Windhoek
    • Noleggio 2 o 3 auto, 2 o 4 ruote motrici, secondo il numero di partecipanti
    • Pernottamento in hotel, lodge e guesthouse. Trattamento come da programma
    • Attività offerte dai Lodge, come da programma
    • Attività nei Parchi Nazionali effettuate per conto proprio con il proprio veicolo 15% VAT (IVA locale, soggetta a modifiche)
    • Namibia Tourism Bed levy (soggetta a modifiche)
    • Assicurazione Aeromed – Emergency Medical Evacuation Insurance
    • Assicurazione medico-bagaglio AXA
    • Spese d’apertura contratto per noleggio auto, costo secondo guidatore, Claim Admin Fee, seconda ruota di scorta (non è garantita – solo su richiesta), lettera d’autorizzazione per attraversare il confine, Valet – se il veicolo è eccessivamente sporco, Refuelling Fee, Overdue rental admin fee, danni dovuti alla grandine, lost keys & call out fee, Cancellation / No Show Fees, Roadside Assistance
    • Voli da/per l’Italia
    • Spese per il carburante dei veicoli da suddividere tra tutti i partecipanti
    • Depositi per cauzioni per noleggio veicolo, assesor fee damage, gestione multe, deposito per noleggio GPS (l’intestatario del noleggio dovrà pagare un deposito rimborsabile, tramite carta di credito a lui/lei intestato/a pari ad € 625 circa, importo stimato)
    • Costi per copertura assicurativa “All Inclusive” del secondo veicolo, da pagare in loco € 305 (costo stimato, da suddividere tra tutti i partecipanti)
    • Supplemento per partenza confermata con minimo 6 paganti € 530 per persona
    • Riduzione per partenza con 10 paganti € 60 per persona
    • Mance a guide ed autista
    • Extra di carattere personale
    • Assicurazione integrativa facoltativa medico (spese mediche fino a 300.000€) / bagaglio (fino a 1.000€) / annullamento “all-risk” / covid su richiesta
    • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.

    Attività ed escursioni FACOLTATIVE da pagare in loco:

    Supplemento facoltativo per persona:

    • 29 agosto: “Marine Combo (escursione in mare + sandwich harbour)” €    210
    • 29 agosto: escursione “full day a Sandwich Harbour” €    200
    • Assicurazione integrativa facoltativa medico (spese mediche fino a 300.000€) / bagaglio (fino a 1.000€) / annullamento “all-risk” / covid per la quota in doppia €    185
    • Assicurazione integrativa facoltativa medico (spese mediche fino a 300.000€) / bagaglio (fino a 1.000€) / annullamento “all-risk” / covid per la quota in singola €    220

    Come è il clima da quelle parti?

    La Namibia è nell’Emisfero Australe, sotto l’Equatore, il che significa che noi partiremo in piena estate, ma lì sarà pieno inverno a tutti gli effetti. Fortunatamente però farà fresco solo di notte mentre di giorno si sta a maniche corte e il tempo è secco e non piovoso a parte nella Skeleton Coast dove i sono nebbie praticamente tutto l’anno…

    Come vestirsi?

    In base al clima parti con un abbigliamento estivo ma tieni sempre a portata di mano una felpa perchè le temperature possono cambiare rapidamente.

    Di quale attrezzatura fotografica avrò bisogno?

    Stavolta un buon tele ti serve. Senza tele non potrai fotografare gli animali nell’Etosha Park: uno dei momenti più belli di tutto il viaggio. Scegli quindi cosa portare, ma il suggerimento è MINIMO un 300 mm sul full frame e 200 mm sull’APSC. Meglio sarebbe avere un 600 mm o equivalente. Tieni presente che gli animali saranno davvero molto distanti e che ti serve un’ottica buona come qualità oltre che di focale più lunga possibile.

    Quale moneta portare?

    Porta gli Euro perchè con i dollari americani andresti sono a pagare doppie commissioni di cambio, ma la cosa migliore sarà pagare tutto con carta di credito che in Namibia è diffusa e accettata ovunque.

    Come sono le strade?

    Le strade sono piste molto ben battute ma STERRATE. Avremo dei mezzi idonei ma non saranno necessari 4×4 e fuoristrada. Si guida molto bene ma occorre rispettare i limiti perchè è facile fare incidenti anche mortali se si sottovaluta la pericolosità delle strade.

    Ci sono pernotti da fare in tenda?

    No, dormiremo sempre in lodge o piccoli hotel

    Ci sono animali pericolosi nei Parchi come l’Etosha?

    Si, ce ne sono tantissimi: soprattutto i felini. Non a caso è tassativamente vietato scendere dalle auto per nessuna ragione e questo divieto rende quindi assolutamente sicuro viaggiare da quelle parti. Ci si può tranquillamente sporgere dai finestrini ma NON scendere dall’auto.

    Si può sparare agli animali?

    Si ma solo raffiche di fotogrammi!!!!

    Possiamo definirlo un viaggio Etnico?

    Se ti piacciono i viaggi etnici sappi che questo NON è il viaggio che ti darà soddisfazione: ci sono persone molto interessanti e per strada potrai incontrare le “donne Caramella” dell’etnia Herero, ma normalmente i Namibiani sono persone molto occidentalizzate, parlano tutti in inglese e vestono all’occidentale tranne nella zona remota degli Himba dove però non andremo perchè troppo distante e implicherebbe un cambio totale di organizzazione di mezzi 4×4 e logistica con conseguente aumento  dei costi.

    Anche se ti piace la street ricorda che qui andremo nel deserto, andremo nei parchi: sarà un viaggio bellissimo ma di persone ne vedremo davvero poche.

    Pernottamenti previsti (o similari):

    NOTE: i pernottamenti sono previsti in strutture locali selezionate, semplici e dignitose. In alcune situazioni, potrebbe essere necessario un minimo di spirito di adattamento e altri, lo vedrai, saranno molto belli!

    • Windhoek     Avani (Standard Room)
    • Parco Etosha Namutoni Resort (Bush Chalet)
    • Parco Etosha     Halali Resort (Bush Chalet)
    • Parco Etosha     Okaukuejo Resort (Waterhole Double Room)
    • Twyfelfontein     Twyfelfontein Country Lodge (Standard Room)
    • Swakopmund     Swakopmund Hotel & Entertainment Centre (Standard Room)
    • Sossusvlei     Desert Camp & Desert Quiver Camp (Standard Room)
    • Luederitz     The Luederitz Nest Hotel (Comfort Room)
    • Fish River Canyon   Gondwana Canyon Lodge (Standard Room)
    • Kalahari     Intu Afrika (Camelthorn Lodge)

    COME ISCRIVERSI AL VIAGGIO:

    Per essere ufficialmente iscritti al Viaggio Fotografico è necessario:

    • RIEMPIRE IL FORM di richiesta informazioni IN QUESTA PAGINA
    • Riceverai a stretto giro un preventivo personalizzato sulle tue esigenze e un contratto di viaggio dal nostro Tour Operator TiBiWorld
    • Riceverai anche gli importi da pagare e tutte le altre info e documenti necessari per formalizzare la tua partecipazione
    • Provvedi a quanto ti verrà richiesto e invia ricevute, documenti ecc direttamente all’email che ti invieremo

    Perfetto, solo questo, non serve altro.

    NOTE sulle auto:

    I pernottamenti sono previsti in strutture locali selezionate, semplici e dignitose. In alcune situazioni, potrebbe essere necessario un minimo di spirito di adattamento.
    La copertura all-inclusive dei noleggi auto include: Chilometraggio illimitato, Assicurazione contro danni causati da incidenti (CDW), Assicurazione contro il furto (TLW), Tassa governativa 15% (VAT), Spese aeroportuali, Danni al parabrezza, Danni agli pneumatici (in caso di danni agli pneumatici, per l’acquisto e la sostituzione degli pneumatici possono essere utilizzati solo i fornitori approvati dalla compagnia di noleggio auto.  Questo garantirà che la marca e le specifiche corrette dello pneumatico siano montate al prezzo negoziato con il noleggio auto.  La compagnia noleggio auto rimborserà solo se sono state montate la marca e le specifiche corrette dello pneumatico), danni ai cerchioni della auto e i coprimozzo, Tourism levy, General Public Liability Insurance, Third Party Damage Waiver, Danni causati dalla sabbia **, Danni nella parte sottostante dell’auto **.
    ** Il noleggiatore si riserva il diritto di valutare il sinistro. Nel caso si constati che il sinistro è dovuto a negligenza, l’assicurazione viene di fatto annullata e colui che noleggia il veicolo è responsabile per l’intero costo conseguente. L’assicurazione non viene inoltre ritenuta valida qualora si dimostrasse che vi è stato un danno al motore ed al sistema idraulico

    Le auto potrebbero essere: dei fuoritrada toyota fortuner 2×4 double cab oppure dei minivan volkswagen transporter t6 

    Note importanti sui Viaggi Fotografici:

    L’itinerario non è da considerare “standard” ma costruito su misura “metro per metro” per mostrare il meglio della destinazione. Nel particolare caso del tour fotografico la guida, così come i partecipanti, dovranno tenere ben presente la possibilità di partenze anticipate al mattino presto e/o tempistiche più lunghe durante le giornate. Nel caso ci siano avvenimenti speciali, il programma del giorno darà la priorità a questi eventi e potrà quindi variare in corso d’opera. Quanto non visto nel programma originale verrà “recuperato”, se possibile, nei giorni successivi.

    Per questo tipo di viaggi garantiamo la fattiva collaborazione della guida ed un nostro supporto e contatto quotidiano in caso di necessità.

    Per scattare le fotografie agli abitanti del posto ci si attiene alle regole generali che sono da rispettare ovunque nel mondo, ossia chiedere sempre il permesso. In alcuni Paesi aiuterà molto ad interagire con le persone, dopo aver scattato la foto, mostrare alla persona fotografata l’immagine appena scattata. Sono assolutamente invece da evitare scatti di obiettivi militari, strategici, e in generale qualunque cosa riguardi la polizia o l’esercito.

    Il programma potrà essere modificato nei giorni e negli orari a seconda delle esigenze climatiche, meteorologiche o logistiche imposte di volta in volta da orari e disponibilità.

    Operativi voli consigliati Ethiopian Airlines (ET), non inclusi nella quotazione:

    • ET  713 22AUG Fiumicino-Addis Abeba 23.00 arrivo 06.10
    • ET  835 23AUG Addis Abeba-Windhoek 08.35 arrivo 13.20
    • ET  834 04SEP Windhoek-Addis Abeba 14.30 arrivo 21.20
    • ET  712 05SEP Addis Abeba-Fiumicino 00.05 arrivo 05.35

    Descrizione

    Namibia

    Un cerchio che si chiude: la Namibia 20 anni dopo. Correva l’anno 2004 e la Namibia fu il mio primo viaggio e ora dopo 20 anni esatti, nello stesso periodo, torno di nuovo in Namibia per una mia seconda avventura indimenticabile da condividere insieme a voi… Io sono Roberto, il vostro Capogruppo, Fotografo eCompagno di viaggio, e sono emozionato all’idea di condurvi in un viaggio che sarà un mix di nostalgia e scoperta, proprio come lo sarà per me dopo tanto tempo.

    Questi luoghi saranno per me come ritrovare vecchi amici, ma con uno sguardo nuovo attraverso l’obiettivo della fotocamera e con 20 anni di più.

    Namibia
    Bambina Himba – Foto: © Simona Ottolenghi

    L’itinerario:

    Ci immergeremo in paesaggi mozzafiato, tra dune di sabbia che sembrano dipinte dal vento e panorami lunari che lasciano senza fiato. Ogni istante sarà un’opportunità per catturare la magia di questi luoghi unici al mondo.

    Inizieremo la nostra avventura nella regione dell’Etosha National Park, un vero paradiso per gli amanti della fauna selvatica. Già ti accenno che qui avrai bisogno di un buon teleobiettivo: il solito grandangolo di focale intermedia non basta. In questo modo ottimizzeremo i nostri incontri con gli animali che andremo a cercarci all’alba nella savana e alla sera alle pozze dei lodge in cui dormiremo a stretto contatto con la selvaggia bellezza della natura incontaminata.

    Attenzione: attraversamento elefanti. Foto: ©Roberto Manfredi

    Attraverseremo la regione di Damaraland, e poi lungo la costa continueremo il nostro viaggio passando per la spettacolare Swakopmund tra le sue dune che finiscono nel mare, e le puzzolenti otarie che vivono lungo la costa, i fenicotteri sulla lagna rosa e infine verso il Fish River Canyon, dove la maestosità della natura (è il secondo al mondo per grandezza dopo il Grand Canyon) ci lascerà senza fiato. Un’altra meta lungo  la strada sarà Kolmanskop: la ghost town famosa per la sabbia che entra dalle finestre e crea le dune nelle case.

    Tutto il nostro itinerario sarà una lunga esplorazione di une dei deserti più belli e monumentali al mondo nel quale troverai una sensazione di profonda pace interiore, uno strettissimo contatto con una natura forte e incontaminata nella quale il rapporto con l’uomo è ben regolato in un equilibrio davvero perfetto.

    Leone che pasteggia con un grosso ungulato. Foto: © Roberto Manfredi

    La parte fotografica:

    Il nostro programma è pensato (come tutti gli altri che facciamo) per massimizzare le opportunità fotografiche, dedicando tempo e calma sufficiente a ogni location e sempre tenendo d’occhio il percorso e i suoi tempi.

    La nostra differenza principale rispetto ai gruppi turistici convenzionali risiede nel nostro approccio intimo e focalizzato alla fotografia e per questo limitiamo volontariamente la dimensione dei nostri gruppi ad un massimo di 6-10 persone. Questo ci consente di mantenere un’atmosfera intima e di offrire un’attenzione personalizzata a ciascun partecipante, garantendo così un’esperienza più autentica e coinvolgente.

    Namibia
    Deadvlei. Foto: ©Roberto Gabriele

    Durante il giorno, ovviamente ci dedicheremo alla fotografia di paesaggio e natura, cercando la luce perfetta per i nostri scatti. E quando cala il sole, ci riuniremo come di consueto per l’editing delle foto, rivivendo insieme le emozioni della giornata attraverso le nostre foto. Parleremo di tecnica e di storytelling e andremo a selezionare le foto migliori di ciascuno in modo da poter tornare a casa con un buon lavoro di archiviazione già fatto.

    Come diceva Ansel Adams: “Un buon fotografo sa che la luce fa la fotografia. Un grande fotografo sa che cosa fare con qualsiasi tipo di luce.” E noi, andremo a sfruttare ogni momento della giornata per mettere in pratica gli insegnamenti del grande Maestro.

    Questo viaggio sarà molto diverso da tanti altri che facciamo noi più improntati sulla Street, o sul reportage etnico e sociale. In questa occasione ci concentreremo per forza di cose all’ambiente e al paesaggio, agli animali e ai deserti che attraverseremo… Sarà un modo bello per rimettersi in gioco, per imparare nuovi modi di fare fotografia…

    Namibia
    Etosha National Park. Foto: © Simona Ottolenghi

    Ringraziamenti:

    Ringrazio  Roberto Manfredi che mi ha fornito molte delle foto  di questo viaggio (in particolare quelle con il suo nome scritto in calce e le “panoramiche” che vedete pubblicate nel programma day by day) e Simona Ottolenghi il cui nome è indicato. Le foto in bianco e nero sono di Roberto Gabriele

    Namibia
    Solitaire. Foto: ©Roberto Gabriele
    Cosa pensano i nostri viaggiatori Recensioni

    Ancora non ci sono recensioni.

    Recensisci per primo “Wild Namibia”

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Racconti dal mondo Articoli correlati
    Mauritania – Festival dei Nomadi

    Mauritania: Il Festival dei Nomadi Siamo entusiasti (e anche orgogliosi) di annunciare la seconda edizione del nostro Viaggio Fotografico in…

    Etiopia: il Natale arriva a gennaio

    Se pensi al Natale come Babbo Natale che arriva sulla slitta il 25 dicembre e porta regali ai bambini, leggi…

    Aluminium Slaves – Pia Parolin

    “Aluminium Slaves” in Madagascar In Madagascar, la città di Ambatolampy è rinomata per i suoi manufatti in alluminio. I turisti…