Eventi passati

Laos tribale

Viaggio fotografico - Data di partenza Viaggio fotografico - Data di partenza Data Partenza
Viaggio fotografico - Data di ritorno Viaggio fotografico - Data di ritorno Data Ritorno
Viaggio fotografico - Partecipanti Viaggio fotografico - Partecipanti Partecipanti 8
Viaggio fotografico - Recensioni Viaggio fotografico - Recensioni Recensioni
Viaggio fotografico Accompagnatore del viaggio Roberto Gabriele

Roberto è la parte razionale e imprenditoriale, ma anche un po' visionaria di Viaggio Fotografico, che nasce proprio da una sua intuizione nel lontano 2013. Chiude il suo studio fotografico, si trasferisce da Latina a Roma e cambia vita. Ama le sfide, i numeri e le mappe, e non farebbe mai a meno delle sue scarpe super comode che lo accompagnano ovunque! Instancabile, viaggiare per lui è un modo di essere, uno stile di vita, un bisogno primario insito nella sua natura di fotografo. Trovare soluzioni impossibili è per lui un gioco divertente adatto ad un bambinone di 54 anni che non si stanca mai di imparare dalla vita.

Un trekking indimenticabile di 3 giorni al confine con la Cina Etnie, monaci, una grande cultura

Il Laos

 

In Laos, al confine con la Cina, ci sono dei villaggi di montagna raggiungibili solo a piedi dove ancora è radicato lo sciamanesimo e lì sarà la meta del nostro Viaggio Fotografico. Nel 2018 e 2019 stiamo riproponendo i più straordinari itinerari che abbiamo personalmente provato per voi nel 2017, tra questi la Thailandia, la Moldova e finalmente ecco il Laos e la Cambogia per iniziare il nuovo anno!

Siamo partiti noi dello Staff: Roberto e Simona, siamo partiti con lo zaino in spalla e siamo andati dall’altra parte del mondo perchè ci piace e ci serviva testare le suggestioni dei luoghi nel sudest asiatico.

Ovviamente come al solito non volevamo il solito itinerario turistico già predigerito adatto al turismo di massa, siamo andati a cercare gli aspetti meno noti della Penisola indocinese viaggiando per tra Vietnam, Laos Cambogia e Singapore.

Etnie nei villaggi. Foto: © Roberto Gabriele

Tra gli altri abbiamo preparato questo itinerario in Laos appositamente pensato per fotografi appassionati di etnie, di viaggi antropologici e di paesaggio.

In Laos al confine con la Cina abbiamo trovato i villaggi più isolati, quelli meglio conservati, quelli meno contaminati dal nostro stile di vita frenetico, villaggi raggiungibili solo a piedi con un facile trekking di 3 giorni, adatto a chiunque sia abituato a camminare per qualche ora.

Donna di etnia Hmong. Foto: © Roberto Gabriele

Il Laos

In Laos la gente vive in capanne di legno e paglia e anche noi andremo a dormire lì per due notti, con un pò di spirito di adattamento arriveremo a fotografare ciò che è impossibile vedere in altri viaggi da queste parti. Nei villaggi incontreremo gli sciamani, vedremo le loro danze, fotograferemo la gente sempre molto ospitale e disponibile, gente di campagna che ha più voglia di socializzare che di vendere collanine e ricordini turistici.

Ci muoveremo via terra e via fiume, avremo a disposizione un pulmino privato che ci accompagnerà fin dove possibile, poi a piedi proseguiremo su percorsi praticamente inesplorati, dove avremo necessità di una guida locale che farà da interprete per noi.

L’anno scorso ho passato 60 giorni a viaggiare nel Laos e in tutto il Sudest Asiatico. Siamo andati alla scoperta di grandi culture e ne sono tornato con una fortissima voglia di condividere tutto questo con chi vorrà seguirmi in questa meravigliosa scoperta.

Se vuoi partire con noi riempi il form verde qui in basso e ti daremo tutte le info per partecipare.

Buona Luce

Roberto Gabriele, fotografo e Capogruppo

viaggi fotografici

GLI IMPERDIBILI DEL VIAGGIO:

Il Laos è straordinario e selvaggio, un paese di antiche tradizioni e con etnie perfettamente conservate.

In questo itinerario ho costruito un viaggio appositamente per la tua voglia di fare fotografia e ho inserito alcune delizie fotografiche imperdibili che a mio avviso sono le cose più interessanti:

  1.  I Villaggi
  2.  Gli Sciamani
  3. Il fiume
  4. Luang Prabang, Patrimonio dell’UNESCO
  5. I Monaci buddisti nei templi
  6. Il Trekking tra le etnie Akha e Hmong

Descrizione

Il Laos

 

In Laos, al confine con la Cina, ci sono dei villaggi di montagna raggiungibili solo a piedi dove ancora è radicato lo sciamanesimo e lì sarà la meta del nostro Viaggio Fotografico. Nel 2018 e 2019 stiamo riproponendo i più straordinari itinerari che abbiamo personalmente provato per voi nel 2017, tra questi la Thailandia, la Moldova e finalmente ecco il Laos e la Cambogia per iniziare il nuovo anno!

Siamo partiti noi dello Staff: Roberto e Simona, siamo partiti con lo zaino in spalla e siamo andati dall’altra parte del mondo perchè ci piace e ci serviva testare le suggestioni dei luoghi nel sudest asiatico.

Ovviamente come al solito non volevamo il solito itinerario turistico già predigerito adatto al turismo di massa, siamo andati a cercare gli aspetti meno noti della Penisola indocinese viaggiando per tra Vietnam, Laos Cambogia e Singapore.

Etnie nei villaggi. Foto: © Roberto Gabriele

Tra gli altri abbiamo preparato questo itinerario in Laos appositamente pensato per fotografi appassionati di etnie, di viaggi antropologici e di paesaggio.

In Laos al confine con la Cina abbiamo trovato i villaggi più isolati, quelli meglio conservati, quelli meno contaminati dal nostro stile di vita frenetico, villaggi raggiungibili solo a piedi con un facile trekking di 3 giorni, adatto a chiunque sia abituato a camminare per qualche ora.

Donna di etnia Hmong. Foto: © Roberto Gabriele

Il Laos

In Laos la gente vive in capanne di legno e paglia e anche noi andremo a dormire lì per due notti, con un pò di spirito di adattamento arriveremo a fotografare ciò che è impossibile vedere in altri viaggi da queste parti. Nei villaggi incontreremo gli sciamani, vedremo le loro danze, fotograferemo la gente sempre molto ospitale e disponibile, gente di campagna che ha più voglia di socializzare che di vendere collanine e ricordini turistici.

Ci muoveremo via terra e via fiume, avremo a disposizione un pulmino privato che ci accompagnerà fin dove possibile, poi a piedi proseguiremo su percorsi praticamente inesplorati, dove avremo necessità di una guida locale che farà da interprete per noi.

L’anno scorso ho passato 60 giorni a viaggiare nel Laos e in tutto il Sudest Asiatico. Siamo andati alla scoperta di grandi culture e ne sono tornato con una fortissima voglia di condividere tutto questo con chi vorrà seguirmi in questa meravigliosa scoperta.

Se vuoi partire con noi riempi il form verde qui in basso e ti daremo tutte le info per partecipare.

Buona Luce

Roberto Gabriele, fotografo e Capogruppo

viaggi fotografici

GLI IMPERDIBILI DEL VIAGGIO:

Il Laos è straordinario e selvaggio, un paese di antiche tradizioni e con etnie perfettamente conservate.

In questo itinerario ho costruito un viaggio appositamente per la tua voglia di fare fotografia e ho inserito alcune delizie fotografiche imperdibili che a mio avviso sono le cose più interessanti:

  1.  I Villaggi
  2.  Gli Sciamani
  3. Il fiume
  4. Luang Prabang, Patrimonio dell’UNESCO
  5. I Monaci buddisti nei templi
  6. Il Trekking tra le etnie Akha e Hmong

Cosa pensano i nostri viaggiatori Recensioni
  1. Maria Bonetto

    Nel gennaio 2019 ho preso parte al viaggio fotografico Laos tribale. È stata un’esperienza intensa, entusiasmante, bellissima. Siamo stati a contatto con la natura e con le popolazioni indigene, vere, non ancora contaminate dal turismo, che ci hanno accolto con curiosità e calore. Con loro abbiamo dormito e mangiato, condiviso parte delle loro giornate. È stato un gran bel viaggio!! Lo rifarei.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Racconti dal mondo Articoli correlati
Capodanno in Cambogia

Natale con i tuoi, Capodanno parti con noi! Natale con i tuoi, Capodanno parti con noi! E’ proprio il motto di…

Thailandia etnica

I Karen del Nord ed i Moken nomadi del mare Terzo Viaggio Fotografico nella Thailandia etnica, dopo il primo sopralluogo torniamo a…

Kumbh Mela 2019

Un evento che capita una sola volta ogni 4 anni… A noi di Viaggio Fotografico piacciono i viaggi etnici e…

Contattaci Richiedi informazioni



    * campi obbligatori